Fisco, Int: “Prorogare pagamenti e adempimenti online dopo blocchi telematici”

(Adnkronos) – Il presidente dell’Istituto nazionale tributaristi (Int) Riccardo Alemanno, a seguito del perdurare del blocco dei servizi telematici connessi ai portali web dell’Amministrazione finanziaria, ha chiesto al ministro dell’Economia e delle Finanze e al direttore dell’Agenzia delle Entrate, un proroga di tutti i pagamenti e adempimenti on line.  

“Dato il perdurare del blocco dell’accesso ai servizi on line collegati ai portali dell’amministrazione finanziaria (Agenzia delle Entrate, Agenzia Entrate e Riscossione, Dogana, Giustizia Tributaria, ecc…) iniziato già nella giornata di martedì 29 marzo, si chiede che le scadenze -si legge nella lettera inviata da Alemanno- degli adempimenti telematici, siano essi pagamenti e/o presentazione di dati, dichiarazioni o atti, siano prorogate e/o ne si preveda la riapertura dei termini, quindi senza applicazione di sanzioni e con piena validità ed efficacia di tutti gli atti e adempimenti connessi”.  

“Si ritiene inoltre opportuno, dato l’ormai massiccio utilizzo dei sistemi digitali, che a seguito di blocchi e/o problemi informatici sia garantita una proroga a regime, commisurata al numero di giorni in cui si siano verificati i disservizi. Ringraziando dell’attenzione, si auspica che la concessione delle proroga sia tempestivamente comunicata anche attraverso comunicati ufficiali”, conclude.  

 

(Adnkronos – Lavoro)

Be the first to comment on "Fisco, Int: “Prorogare pagamenti e adempimenti online dopo blocchi telematici”"

Leave a comment