Vaccino covid, Burioni: “Campagna bambini una catastrofe”


“La vaccinazione pediatrica nel nostro paese è andata malissimo”
“Una catastrofe, una Caporetto. La vaccinazione pediatrica nel nostro paese è andata malissimo. Nella fascia 5-11 la media è del 33%, in alcune regioni siamo a livelli molto bassi. E’ importante tentare di convincere i genitori, che sono tantissimi”. Il professor Roberto Burioni si esprime così a Che tempo che fa sui risultati della campagna per la somministrazione del vaccino covid ai bambini.
Arrivano segnali poco incoraggianti, ultimamente, anche per la vaccinazione degli adulti. “Ci sono 7 milioni di persone che non hanno fatto nemmeno una dose. Dobbiamo riaprire, certo, e dobbiamo convivere con il virus. Ma non dobbiamo vivere come se il virus non ci fosse. La gente non si vaccina più, è un dato di fatto”, dice il virologo del San Raffaele. “Le nuove vaccinazioni stanno calando continuamente, è passato il messaggio che non c’è più bisogno di vaccinarsi. Tutti desideriamo che la pandemia sia finita, ma non lo è”, afferma Burioni. “In particolare abbiamo un milione di over 50 che non hanno fatto nemmeno una dose. Nell’ultima settimana se ne sono vaccinati circa 4.000, forse un po’ bisognerebbe provare a convincerli…”.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Vaccino covid, Burioni: “Campagna bambini una catastrofe”"

Leave a comment