First Playable, dal 5 luglio a Pisa l’evento business to business per l’industria dei videogiochi

IIDEA ha annunciato oggi la quarta edizione di First Playable, l’evento business to business più importante per l’industria del gaming a livello nazionale, che si svolgerà presso gli Arsenali Repubblicani di Pisa dal 5 all’8 luglio 2022. IIDEA fa sapere che tra il 2019 e il 2021 sono stati oltre 300 gli operatori italiani e internazionali del settore che hanno preso parte a First Playable e partecipato a più di 1000 business meeting, a cui si aggiungono oltre 50 relatori da tutto il mondo. L’evento, nonostante la sua verticalità B2B, ha prodotto altissimi numeri anche in termini di streaming, con oltre 225mila visualizzazioni per un totale di più di 15 ore di dirette sul canale Twitch dedicato. Anche per quest’anno l’obiettivo di First Playable sarà quello di facilitare connessioni tra i nostri studi di sviluppo di videogiochi e i principali publisher e investitori internazionali, offrendo contenuti di valore ai developer italiani che potranno partecipare all’evento in maniera gratuita.

Nello specifico l’offerta di First Playable 2022 prevede sessioni di Coaching propedeutiche, utili soprattutto agli sviluppatori più giovani, una parte di Talking in presenza (ma con la possibilità di seguire le conferenze anche in streaming) con la partecipazione di ospiti nazionali e internazionali di primo piano, una parte di Pitching, sessioni di meeting 1:1 tra sviluppatori italiani, publisher e investitori internazionali, gestita attraverso la piattaforma MeetToMatch, matchmaking partner dell’evento, e infine gli Awards per celebrare l’eccellenza nelle produzioni made in Italy. La cerimonia degli Italian Video Game Awards 2022 quest’anno si svolgerà la sera del 5 luglio sotto forma di “Opening night” di First Playable e sarà l’occasione per assegnare i premi ai videogiochi e agli sviluppatori italiani che eccelleranno nelle 5 diverse categorie in gara: Best Italian Game, Best Italian Debut Game, Best Innovation, Outstanding Individual Contribtion, Outstanding Italian Company. Sul sito ufficiale della manifestazione apre oggi la raccolta delle candidature che verranno valutate da una Giuria internazionale composta da giornalisti ed esperti del settore. I developer italiani hanno tempo fino al 15 aprile per candidarsi.