Super green pass e mascherine al chiuso, ad aprile si cambia: le date


Da tenere d’occhio 1 e 30 aprile. Novità anche per mezzi pubblici
Obbligo Green pass e Super green pass, obbligo mascherine al chiuso: da aprile si cambia. L’1 e il 30 sono le due date da tenere a mente per quanto riguarda le novità sulle misure anti-covid.
Super green pass e lavoro
Stop all’obbligo di super Green pass per l’accesso al lavoro degli over 50 dal 1 aprile. Questo l’orientamento emerso dalla cabina di regia tra il premier Mario Draghi e i capidelegazione delle forze di maggioranza. Sui posti di lavoro ci si potrà recare anche con Green pass base, anche superati i 50 anni d’età, ma restano in piedi, fino al 30 aprile, le sanzioni per chi ne è sprovvisto. Lo apprende l’Adnkronos da fonti presenti in cabina di regia.
L’obbligo di vaccino resta solo per il personale sanitario e delle Rsa fino a fine anno, decade dunque per il comparto scuola e per quello della sicurezza, dove era stato finora previsto. Lo apprende l’Adnkronos da fonti presenti in cabina di regia.
Super green pass: dove resta l’obbligo
Resta l’obbligo del Green pass rafforzato fino al 30 aprile per i servizi di ristorazione al chiuso, centri benessere, sale gioco, discoteche, congressi ed eventi sportivi al chiuso.
Green pass e mezzi pubblici
Dall’1 aprile non sarà più necessario essere in possesso del Green pass per salire su tram, metro e bus locali. Resta l’obbligo di mostrarlo, fino al 30 aprile, solo per i trasporti a lunga percorrenza.
 Obbligo mascherine al chiuso
L’obbligo di mascherine al chiuso viene prolungato fino al 30 aprile.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Super green pass e mascherine al chiuso, ad aprile si cambia: le date"

Leave a comment