Covid Italia, report: lieve aumento nuovi contagi. Vaccino Novavax non decolla

(Adnkronos) – Dopo “5 settimane si inverte curva dei contagi e tornano a salire i casi” di coronavirus in Italia. E’ quanto rileva il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe che nella settimana 2-8 marzo, rispetto alla precedente, registra “un lieve aumento di nuovi casi (279.555 contro 275.376), ovvero +1,5% in 7 giorni”. Il report evidenzia “una diminuzione dei decessi (-19,3%). In calo anche i casi attualmente positivi (1.011.521 contro 1.073.230), le persone in isolamento domiciliare (1.002.153 contro 1.062.066), i ricoveri con sintomi (-16,1%) e le terapie intensive (-16,4%). 

“Dopo cinque settimane – afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – si arresta la discesa dei nuovi casi settimanali, nonostante un calo del numero dei tamponi dell’8,8% rispetto alla settimana precedente. I nuovi casi si attestano intorno a 279 mila, con un incremento dell’1,5% e una media mobile a 7 giorni che sale da 39.339 casi del 1° marzo a 39.936 l’8 marzo (+5,8%)”.  

NOVAVAX – Il vaccino Novavax non decolla. Secondo il report, “dal 28 febbraio sono state somministrate 11.595 dosi vaccino Novavax, di cui il 59,2% in persone over 50, la maggior parte delle quali in età lavorativa”.  

“La speranza che questo vaccino, basato su una tecnologia più tradizionale rispetto agli innovativi vaccini a mRna, potesse convincere gli indecisi è stata disattesa. Purtroppo, sul fronte dei nuovi vaccinati nessun boom” sottolinea Cartabellotta.  

(Adnkronos – Salute)

Be the first to comment on "Covid Italia, report: lieve aumento nuovi contagi. Vaccino Novavax non decolla"

Leave a comment