Un automezzo per il trasporto di beni di prima necessità e vaccini

Un automezzo per il trasporto di beni di prima necessità e vaccini è stato donato oggi da Ancos Confartigianato alle Cucine economiche popolari di Padova.
La consegna è avvenuta sul sagrato della Cattedrale di Padova, dove erano presenti Don Luca Facco, Presidente della Fondazione Nervo Pasini – Cucine economiche popolari della Diocesi di Padova, suor Albina Zandonà, direttrice delle Cucine economiche popolari, Roberto Boschetto, Presidente del Comitato provinciale di Ancos Padova e Presidente di Confartigianato Imprese Padova e Veneto, Gianluca Dall’Aglio e Raffaele Zordanazzo, Dirigenti di Confartigianato Imprese Padova.

«Siamo orgogliosi di annunciare la donazione, da parte di Ancos, di un mezzo che potrà aiutare le Cucine popolari di Padova a proseguire l’importante compito che svolgono da molti anni: portare un aiuto concreto alle persone in difficoltà – spiega Boschetto –. Ancos è un’associazione di promozione sociale creata da Confartigianato a livello nazionale, impegnata concretamente in progetti di culturali e di solidarietà. Grazie al 5 x 1000, possiamo portare avanti azioni concrete a favore delle comunità nelle quali siamo inseriti, proprio come è avvenuto questa mattina. E in questo momento, non c’è dubbio, c’è particolarmente bisogno di azioni di questo tipo. Ancos Confartigianato vuole dimostrare, con autentico spirito artigiano, che la solidarietà è nei fatti».

]]>

(Confartigianato Imprese Padova)