Covid: Rezza, ‘lieve tendenza decongestione ospedali’



Roma, 4 gen. (Adnkronos Salute) – “Il tasso di occupazione dei posti di area medica e di terapia intensiva è rispettivamente al 29,5% e al 14,8%. C’è quindi una tendenza, seppure ancora lieve, alla decongestione delle strutture sanitarie”. Lo ha detto il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, in un videomessaggio, commentando i dati del monitoraggio della Cabina di regia su Covid-19 in Italia.
Rezza ha confermato che “tende ancora a scendere l’incidenza di Covid-19 nel nostro Paese. E si fissa intorno a 1.362 casi per 100mila abitanti. Per quando riguarda l’Rt notiamo anche una tendenza alla flessione, siamo a 0,93, quindi ben al di sotto di uno”. I dati epidemiologici “ci mostrano una situazione che sembrerebbe disegnare una fase nuova dell’epidemia ma, siccome i numeri sono ancora molto elevati, è bene continuare a mantenere dei comportamenti fortemente ispirati alla prudenza e completare il ciclo vaccinale con una dose di richiamo”.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Covid: Rezza, ‘lieve tendenza decongestione ospedali’"

Leave a comment