Quirinale, Claudio Baglioni: “Eleggere presto Presidente senza derby fra guelfi e ghibellini”


Il cantautore romano: “I nostri politici non facciano di questa materia un sondaggio su quale partito è più potente dell’altro”
Roma, 24 gen. “L’elezione per il Quirinale? Mi auguro che, visti i tempi che attraversiamo, ci si allontani dai soliti ‘derby’ politici italiani fra guelfi e ghibellini…”. E’ l’auspicio che esprime Claudio Baglioni, nelle ore che precedono il primo concerto del suo tour, ‘Dodici note solo’, che parte questa sera dal Teatro dell’Opera di Roma.
“La figura del Presidente della Repubblica in Italia è esemplare, emblematica, al di là dei suoi reali poteri – osserva Baglioni – Mi auguro che i nostri politici non facciano di questa materia un sondaggio su quale partito è più potente dell’altro. Soprattutto, spero che si torvi una persona davvero all’altezza della situazione, che in questo momento è un ‘casotto’, e che si faccia presto”.
(di Enzo Bonaiuto)

(Adnkronos)