PSR 2014 – 2020 – APERTI I NUOVI BANDI PER UN SOSTEGNO DI 152,5 MILIONI DI EURO

PSR 2014 – 2020 – APERTI I NUOVI BANDI PER UN SOSTEGNO DI 152,5 MILIONI DI EURO

A seguito della pubblicazione sul BUR n. 166 del 10 dicembre 2021 delle DGR n. 1687 e n. 1688 del 29 novembre 2021, stamani sono stati aperti i termini per la presentazione delle domande a valere sui nuovi bandi del Programma di Sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020. L’aiuto complessivo ammonta a 152,5 milioni di euro.

Si tratta di uno dei sostegni più consistenti degli ultimi anni, reso possibile dall’estensione agli anni 2021 e 2022 della programmazione, approvata lo scorso settembre dalla Commissione europea. Le risorse aggiuntive provengono in parte dal nuovo bilancio pluriennale dell’Unione europea per il fondo FEASR e in parte dalla quota di risorse previste dall’European Union Recovery Instrument – EURI, conosciuto anche come “Recovery fund” – “Next Generation EU”.

I Bandi si articolano in diverse tipologie di intervento, eccole in sintesi:

Ricambio Generazionale – I giovani

Un bando atteso è quello relativo al cosiddetto “Pacchetto giovani” ossia la misura finalizzata a favorire il ricambio generazionale. Al provvedimento sono destinati 34,5 milioni di euro, di cui 13 milioni di euro per i premi di primo insediamento (tipo intervento 6.1.1), 20 milioni di euro per gli investimenti aziendali (tipo intervento 4.1.1) e 1,5 milioni di euro per interventi di diversificazione (tipo intervento 6.4.1).

Termine ultimo per la presentazione delle Domande: 10.03.2022

Investimenti per migliorare le prestazione e la sostenibilità  

Il Tipo di intervento 4.1.1 mette a disposizione 26 milioni di euro per il sostegno degli investimenti strutturali e dotazionali nelle aziende agricole.

I provvedimenti della Giunta comprendono anche un bando di 45 milioni di euro per il Tipo di intervento 4.2.1 destinato alle imprese agroalimentari per investimenti materiali finalizzati alla trasformazione e alla commercializzazione dei prodotti agricoli.

Termine ultimo per la presentazione delle Domande: 09.04.2022

Interventi ambientali:  Risparmio dell’acqua – Riduzione emissioni 

Parte delle risorse è destinata al sostegno di interventi che contribuiscono alle priorità ambientali previste dal PSR: in particolare sono aperti i termini per il bando del Tipo di intervento 4.1.1 per gli investimenti in “strutture” finalizzato alla riduzione delle emissioni di ammoniaca negli allevamenti zootecnici (21 milioni di euro) e un bando per il medesimo Tipo di intervento 4.1.1 dedicato al sostegno degli investimenti delle aziende agricole per l’ammodernamento e la riconversione degli impianti irrigui per il risparmio dell’acqua (8 milioni di euro).

Al pacchetto di bandi citato si aggiunge anche l’attivazione di un altro Tipo di intervento 4.1.1 finalizzato al sostegno di investimenti in attrezzature per la riduzione delle emissioni gassose in atmosfera generate dall’allevamento di animali, utilizzando 2 milioni di euro a valere sulle risorse messe a disposizione dal Ministero della Transizione Ecologica per le regioni del “Bacino Padano”.

Termine ultimo per la presentazione delle Domande: 25.03.2022

Informazione e la promozione

Per l’informazione e la promozione dei prodotti soggetti ai regimi di qualità è previsto un bando del Tipo di intervento 3.2.1 di 6,5 milioni di euro, destinato ai consorzi di tutela e alle organizzazioni di produttori.

Termine ultimo per la presentazione delle Domande: 08.02.2022

Energie rinnovabili e diversificazione

Con l’apertura dei termini per il Tipo di intervento 6.4.1 vengono messi a bando 500 mila euro a sostegno della multifunzionalità delle imprese agricole venete per la produzione, finalizzata alla vendita, di energia o di biometano derivante da fonti rinnovabili, ottenuta impiegando reflui zootecnici.

Sempre per il tipo di intervento 6.4.1, che sostiene gli investimenti finalizzati alla diversificazione in attività extra-agricole, sono destinati 9 milioni di euro a valere sulle risorse previste dall’European Union Recovery Instrument – EURI, allo  scopo di finanziare le attività rivolte alla creazione e all’ampliamento di funzioni sociali, turistiche, produttive  e ambientali (Agriturismo, Fattoria Didattica, etc.).

Termine ultimo per la presentazione delle Domande: 10.03.2022

Nei prossimi giorni sono previsti 5 interventi settimanali a tema, si allega alla presente la locandina dell’iniziativa.

*Per conferma sui termini della presentazione delle domande si rimanda ai siti ufficiali delle Regione Veneto e/o ai portali dedicati.           

Come di consueto gli uffici sono a disposizione per le valutazioni personalizzate e per l’inoltro della richiesta.

(Coldiretti Padova)