Da Amplifon 9 borse di studio e premio ‘Best Researcher of The Year’



Milano, 14 dic. (Adnkronos Salute) – Nove borse di studio e premio ‘Best Researcher of The Year’. Così il Centro ricerche e studi (Crs) Amplifon ha confermato il proprio impegno nel supportare la formazione di giovani professionisti in occasione dell’Academy Auorl – Incontro con gli specializzandi, Congresso nazionale organizzato dall’Associazione universitari otorinolaringologi (Auorl) con il supporto del Crs Amplifon.
L’edizione 2021 si è tenuta a Milano il 10 e 11 dicembre alla presenza di oltre 120 partecipanti. In apertura della 2 giorni – riferiscono da Amplifon – è stato assegnato il riconoscimento ‘Best Researcher of The Year’, concorso indetto dal Crs Amplifon lo scorso maggio, in occasione del suo 50esimo anniversario. “Il premio si colloca in continuità rispetto alle iniziative organizzate per celebrare i 50 anni di storia del Crs Amplifon e rappresenta il naturale prosieguo dell’impegno e dell’attenzione da sempre riservati alla formazione dei professionisti più giovani nel settore dell’audiologia”, si legge in una nota. A ricevere il riconoscimento è stato Giacomo Spinato, medico chirurgo laureato a Ferrara e specializzato in otorinolaringoiatria a Trieste, attualmente ricercatore presso il Dipartimento di neuroscienze dell’università degli Studi di Padova, l’Uoc clinicizzata di otorinolaringoiatria e il Centro regionale tumori testa-collo dell’ospedale di Treviso. Il lavoro di Spinato è stato valutato da una giuria composta da medici otorinolaringoiatri del board editoriale di orl.news, seguendo criteri quali il rigore scientifico della ricerca, l’internazionalizzazione e l’applicabilità delle ricerche.
I premiati con le 9 borse di studio indette dal Crs Amplifon sono invece Alessandra Pantaleo (Bari) e Francesco Gazia (Messina) per la categoria Otologia; per la categoria Rinologia Giulia Del Debbio, Alessia Giorli (Siena) e Robera Priola (Palermo); per la categoria Audiologia e Vestibologia Letizia Nitro (Milano) e Stefano Malpede (Pavia); per la categoria Oncologia testa-collo Alessandro Ioppi (Genova) ed Edoardo Serafini (Modena), il quale si è anche aggiudicato il premio come miglior contributo scientifico di tutta l’edizione Auorl.
Le due giornate di Academy Auorl – evidenzia la nota – hanno offerto ai medici in formazione delle Scuole di specializzazione la possibilità di presentare e discutere, in una sorta di ‘Olimpiade’ tra specializzandi, i loro casi clinici suddivisi in diverse sessioni a tema, con la regia dei colleghi di maggiore esperienza.
“Un’opportunità di condivisione e confronto per i giovani, un impegno importante che continuerà nel tempo anche con Basic Science in Audiology e attraverso premi dedicati ai più giovani”, dichiara Fabrizio Alfieri, direttore del Crs Amplifon Italia, rimarcando l’impegno comune per la formazione e la crescita professionale dei giovani medici. Sono stati oltre 70 i lavori ricevuti, di cui 36 selezionati per essere presentati a congresso.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Da Amplifon 9 borse di studio e premio ‘Best Researcher of The Year’"

Leave a comment