Lite sulla panchina alla Camera, FI la vuole ‘arcobaleno’ ma FdI non ci sta


L’azzurro Vito scrive a Fico per installarne una per Comunità Lgbt, Mollicone la chiede ‘azzurro-rosa’
Roma, 26 nov. Alla Camera si litiga anche per una panchina. In un Transatlantico semideserto (oggi non c’è seduta d’Aula) si aggirano solo giornalisti e funzionari parlamentari. Ma ad accendere il confronto stavolta ci pensa una proposta lanciata sui social dal deputato di Forza Italia, Elio Vito, che ha chiesto al presidente dell’Assemblea Roberto Fico, di installare a Montecitorio, in aggiunta alla ‘panchina rossa’ che ricorda la lotta contro il femminicidio, un ‘panchina arcobaleno’, in ”segno di solidarietà e rispetto nei confronti della Comunità Lgtb”.
Tra i principali sostenitori del ddl Zan, Vito annuncia su Twitter di aver inviato una lettera non solo a Fico ma a tutti i deputati per sensibilizzarsi sul tema. ”Ritengo sia giunto il momento -scrive l’ex ministro azzurro- che la nostra Istituzione dia un segnale tangibile della volontà di proseguire la lotta ad ogni forma di odio, violenza e discriminazione fondata sul sesso, sul genere, sul l’orientamento sessuale, sull’identità di genere”. ”Ti chiedo quindi -sottolinea Vito rivolto a Fico- di valutare la possibilità di installare a Montecitorio, come già accade in diverse città italiane, una panchina arcobaleno, anche in segno di solidarietà e rispetto nei confronti della comunità Lgbt”.
A stretto giro di posta arriva la replica, sempre via email e in forma di missiva, da parte di Federico Mollicone, esponente di Fdi e responsabile cultura e innovazione del partito, che lancia una provocazione: ”Caro Elio, con il massimo rispetto per te e la tua proposta, io proporrei in aggiunta, una panchina ‘azzurra e rosa’ per la difesa degli eterosessuali -sia maschi che femmine- maggioranza silenziosa, ormai, sempre più discriminata. Fammi sapere che ne pensi. Con immutata stima”, conclude la lettera Mollicone. Nel novembre 2019, proprio sotto la presidenza Fico, nel cortile d’onore di palazzo Montecitorio è stata messa una panchina dipinta di rosso, in ricordo delle donne vittime di femminicidio. Sulla panchina è affisso il numero nazionale antistalking 1522.

(Adnkronos)

Please follow and like us:
Pin Share