Installare le strisce a led: ecco gli errori da non commettere

Le strisce led sono soluzioni per l’illuminazione davvero comode e in grado di garantire la massima praticità. Quasi sempre esse vengono vendute in rotoli lunghi 5 metri, ma volendo è possibile tagliarle per avere degli elementi più corti: l’importante è tenere conto delle indicazioni che sono riportate direttamente sulla striscia. Per altro, i punti di taglio che vengono segnalati dal produttore variano in base al modello. La larghezza standard è pari a 1 centimetro, e lo spessore è di 2 millimetri. Esistono, tuttavia, delle particolari versioni di strisce a led resistenti all’acqua che sono larghe 12 millimetri e spesse 5, con misure un po’ più strong. I modelli da 60 led per metro possono essere divisi ogni 10 centimetri, cioè ogni 6 led, oppure ogni 5 centimetri, cioè ogni 3 led: nel primo caso si ha a che fare con strip a 24V, mentre nel secondo caso si tratta di strip a 12V.

Come sono fatte le strisce led

Il lato posteriore di ogni striscia led accoglie un comodo biadesivo grazie a cui la striscia stessa può essere fissata in maniera davvero comoda sulla superficie di utilizzo. Esistono, comunque, anche le versioni in IP, con delle staffe di fissaggio in plastica. In base alla tipologia di installazione, le strisce led possono essere accompagnate da diversi accessori che potranno essere utilizzati per la regolazione dell’intensità della luce, per l’alimentazione e per il collegamento.

Guida all’installazione

Nel momento in cui si procede all’installazione di una striscia led, è fondamentale rispettare i punti che il costruttore ha indicato per tagliarla. La strip non deve essere mai posizionata in modo da formare un angolo retto, e in generale con una curvatura non superiore a un grado. È sempre opportuno verificare la completa aderenza della strip led rispetto alla superficie di appoggio. Quest’ultima, infatti, dissipa il calore; qualora alcuni tratti della striscia non perdessero il calore, è molto probabile che la durata dei led sia destinata a diminuire in misura consistente.

Le precauzioni da adottare

Nel momento in cui si fissa una striscia per l’illuminazione led, i led stessi non devono mai essere premuti, né con degli attrezzi né con le mani. La striscia non deve essere incollata con la colla, al di là del fatto che si tratti di una colla acrilica o di altro tipo. Infatti, la colla contiene delle sostanze che, entrando in contatto con il led, rischierebbero di causare la sua degradazione, per altro in tempi veloci. Ci sono, poi, alcune strisce led che sarebbe opportuno rivestire con una protezione in plastica: è il caso, tra l’altro, delle strisce led IP20.

Come favorire la longevità delle strisce led

Un altro consiglio degli esperti del settore è quello di non alimentare le luci led di strisce molto lunghe da un unico punto. Infatti, così facendo si può correre il pericolo che i led situati in prossimità del punto di alimentazione abbiano un livello di luminosità più elevato rispetto ai led che si trovano più distanti. Va detto, comunque, che tale fenomeno tende a verificarsi soprattutto nel caso in cui si comprino delle strip led di scarsa qualità; in ogni caso vale la pena sempre di evitare di collegare una striscia lunga all’alimentatore.

Lampadadiretta e le soluzioni di illuminazione a led

Quando si ha bisogno di acquistare delle strisce led o qualsiasi altro tipo di dispositivo di illuminazione basato su questa tecnologia, ci si può affidare con la massima sicurezza al ricco e variegato catalogo di Lampadadiretta, che oltre ad essere dal 2015 il rivenditore ufficiale dei prodotti del marchio Noxion mette a disposizione un vasto assortimento di soluzioni per tutte le esigenze. Con la consapevolezza dei numerosi vantaggi che vengono offerti dall’illuminazione led, sia dal punto di vista economico che sul piano ambientale, si può quindi esplorare il sito di Lampadadiretta per procedere all’acquisto di lampade, plafoniere, strip o pannelli di qualità.

Please follow and like us:
Pin Share

Be the first to comment on "Installare le strisce a led: ecco gli errori da non commettere"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


18 + dieci =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.