Prevenzione del tumore al seno: al via la campagna Lilt 2021

lilt padova

Padova e provincia tornano a colorarsi di rosa. A partire da sabato 2 ottobre inizia la campagna per la prevenzione del tumore al seno organizzata dalla Lilt di Padova con il patrocinio di Provincia, Camera di Commercio, Università, Ascom e la collaborazione di Croce Verde e Generali Italia, con le sue agenzie di Padova e Provincia. Un’onda rosa che da Palazzo Santo Stefano si irradierà per il centro della città e i Comuni del territorio con un programma di eventi e iniziative di sensibilizzazione presentato dal presidente della Provincia di Padova Fabio Bui e dal presidente della Lega italiana per la lotta contro i tumori di Padova Dino Tabacchi.  
“Siamo ancora una volta orgogliosamente a fianco di Lilt – ha detto il presidente Bui – perché la prevenzione salva la vita. Purtroppo l’emergenza sanitaria e le difficoltà degli ospedali, hanno diminuito il numero di esami di controllo a cui si sottopongono le donne e le persone in generale. È necessario ora ricominciare ad accedere ai vari percorsi preventivi perché il fattore tempo è fondamentale nella lotta al tumore. Ancora una volta partecipiamo, quindi, alla campagna di sensibilizzazione e invitiamo tutti i Comuni a farlo, per questo illumineremo simbolicamente di rosa la nostra sede storica di Palazzo Santo Stefano”. 
La campagna “LILT for WOMEN 2021” che si svolge per tutto il mese di ottobre, è dedicata alla sensibilizzazione alla prevenzione del tumore al seno che ancora oggi ancora colpisce una donna su otto. 
“Da quasi un secolo – ha spiegato il presidente Tabacchi – Lilt si occupa di sviluppare una cultura della prevenzione che rimane l’arma più efficace per contrastare l’insorgenza del tumore. Nei nostri ambulatori di Padova eseguiamo ogni anno oltre 2000 visite ed esami diagnostici. Anche per l’edizione 2021, oltre ai diversi eventi, assicureremo la presenza di un ambulatorio mobile nelle piazze dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa. Le visite gratuite sono possibili grazie ai medici e ai volontari di Lilt, ma anche grazie al supporto degli amici della Croce Verde. Pochi giorni fa, infatti, il presidente Andrea Franco ha ufficializzato la collaborazione con i nostri enti così da avvicinare ancora di più la prevenzione ai cittadini”. 
A fianco dell’associazione, anche quest’anno ci saranno le principali istituzioni cittadine: Provincia, Camera di Commercio, Università e Confcommercio. 
“Diffondere la cultura della prevenzione – ha detto il presidente Antonio Santocono – è un pilastro strategico per combattere qualsiasi patologia e costituisce la base da cui partire per favorire e garantire il benessere di un’intera comunità. Dopo la positiva esperienza delle precedenti iniziative, il patrocinio della Camera di Commercio di Padova a questo progetto di LILT Padova dimostra la forte attenzione del nostro Ente verso il tema della prevenzione oncologica. Siamo perciò orgogliosi di proseguire con la LILT padovana un proficuo rapporto di collaborazione che va nella direzione di promuovere la cultura della prevenzione attraverso progetti informativi e di sensibilizzazione che coinvolgano direttamente le nostre imprese, gli imprenditori e i luoghi di lavoro con l’auspicio di ottenere risultati sempre più incoraggianti a livello di ricerca e cura”.
Alla campagna aderisce anche Generali Italia tramite le agenzie di Padova (Pedrocchi e Prato della Valle), Piove di Sacco Mazzini, Este, Rubano, Selvazzano e Conselve con la volontà di essere vicina alle persone nei momenti più rilevanti della vita: famiglia, benessere, lavoro e mobilità. 
L’inaugurazione di “LILT for WOMEN 2021” a Padova sarà il prossimo 2 ottobre. Fin dal mattino davanti a Palazzo Moroni verrà allestito un info point e un ambulatorio mobile. Nel pomeriggio al Caffè Pedrocchi si terrà un momento di intrattenimento e informazione dove Stefania Miotto (#lacantantelirica) chiacchiererà di sana alimentazione con il medico nutrizionista dello Iov Maria Teresa Nardi e, successivamente, di sport con la fisiatra LILT Tiziana Russo e le atlete dell’associazione Ugo – Unite gareggiamo ovunque. L’evento sarà intervallato dalle cantautrici della Daigomusic Chris Lirussi, Ilaria Feis, Annalisa Paolin, Alice Pauro e Chiara Rampazzo. La serata si concluderà alle 18.45 con l’illuminazione rosa dei palazzi delle istituzioni padovane. 
Dopo l’appuntamento padovano, si proseguirà a Vighizzolo d’Este, Cadoneghe, Montagnana, Casale di Scodosia, Saccolongo, Agna. 
“LILT Padova ringrazia il Comune di Padova, con il quale da anni c’è una stretta collaborazione e continua sinergia. Un ringraziamento anche al Caffè Pedrocchi che ci ospita, a Stefania Miotto che ha colto con molto entusiasmo la nostra proposta di condurre questo momento, mettendo a disposizione la bravura del direttore artistico, dei docenti e di tutti i membri della Daigo. Ringraziamo infine anche i sindaci dei Comuni coinvolti e tutti quelli che stanno aderendo formalmente al sostegno delle campagne di sensibilizzazione LILT. Lo scorso anno erano 52 e ci auguriamo che quest’anno siano ancora di più”, ha concluso Tabacchi. 
Infine, anche quest’anno la campagna “LILT for WOMEN” a Padova sosterrà il “PROGETTO LUISA” dedicato alla prevenzione precoce del tumore al seno. L’iniziativa è rivolta a giovani donne (35-44 anni) con particolari fattori di rischio, affinché possano essere inserite in un percorso quinquennale di prevenzione gratuita. Nelle principali piazze della provincia, si potranno quindi acquistare i ciclamini LILT e sostenere, con una donazione, il percorso di una giovane donna. Chi parteciperà, avrà in dono il simbolo della campagna “LILT for WOMEN 2021”. Per entrare nel progetto Luisa è possibile inviare una mail a [email protected] oppure scrivere un sms o whatsapp al 3483405142.

Per info e prenotazioni visite: [email protected] 0498801484 (int. 4)

Calendario degli eventi

(Provincia di Padova)

Please follow and like us: