Cultura. Nasce la mappa di meraviglie del territorio padovano

sharryland

Una mappa delle meraviglie del territorio padovano da scoprire tramite piattaforma social, portale internet e applicazioni per i telefonini. La Provincia di Padova, tra le prime in Veneto, ha sottoscritto una collaborazione gratuita con SharryLand Srl, società benefit che ha sede a Cittadella. L’obiettivo è quello di promuovere e valorizzare le ricchezze nascoste nei 102 Comuni padovani: natura, arte, storia, tradizioni, cultura e bellezza diventeranno parte di un progetto di valorizzazione che coinvolgerà le amministrazioni locali del territorio. 
“Abbiamo deciso di collaborare con questa realtà – ha spiegato il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui – per promuovere con strumenti più innovativi tutto ciò che i nostri Comuni sanno offrire in modo sostenibile e a km zero: bellezze, monumenti, luoghi, ma anche eventi, prodotti tipici, servizi utili. In una parola, questa mappa delle meraviglie, conterrà e diffonderà tutti i tesori e le eccellenze che le nostre comunità racchiudono. Come primo passo inseriremo ciò che, come Provincia, gestiamo in maniera diretta tra musei, RetEventi, palazzi storici e luoghi di pregio, ma abbiamo già provveduto a scrivere anche ai Comuni in modo che possano inviare i vari materiali utili ad attrarre ospiti, cittadini, visitatori”.
L’accordo sottoscritto tra SharryLand Srl e la Provincia è a titolo gratuito. La società benefit, metterà a disposizione la piattaforma web già esistente (www.sharry.land) e una app per Android e iOS, oltre a strumenti tecnologici in continuo aggiornamento che possano promuovere, tramite social e community, il valore del territorio padovano. Il tutto mettendo insieme risorse, professionalità e conoscenze così da utilizzare al meglio le potenzialità della rete partecipata tra enti, associazioni, operatori e le varie realtà territoriali. 
“Questo progetto ci piace molto – ha spiegato il consigliere delegato alla Cultura e al Turismo Enrico Turrin – perché offre l’opportunità di arricchire e omogeneizzare le iniziative che come Provincia, in questi anni, abbiamo portato avanti. L’idea è di dare la possibilità anche ai Comuni di promuovere il loro potenziale culturale, ambientale, artistico e architettonico tramite un’unica piattaforma che utilizza le nuove tecnologie per offrire un punto di riferimento sempre aggiornato sulle tante offerte del territorio padovano. Inoltre, grazie a un uso professionale delle varie opportunità digitali, saremo in grado di allargare il numero di utenti e visitatori così da diffondere più ampiamente gli eventi e le risorse del territorio”.
Nel dettaglio, Sharryland metterà a disposizione la app e gli strumenti di base per tutta la durata della collaborazione, pubblicherà nella piattaforma i contenuti caricati dalla Provincia, potenzierà la visibilità attraverso la geolocalizzazione, la ricerca per parole chiave, luogo, tipologia, periodo garantendo la più ampia accessibilità anche a utenti non registrati. La società fornirà anche supporto a distanza, corsi web formativi e attività di supervisione dei contenuti caricati dalla Provincia oltre a materiali come banner e file per iniziative di promozione congiunta. La collaborazione avrà la durata di un anno.

(Provincia di Padova)

Please follow and like us:
Pin Share