“La mia salute non può aspettare”: J&J promuove il ritorno alle cure post-pandemia

Nel 2020, 1,3 milioni di ricoveri mancati e 144,5 milioni di prestazioni specialistiche in meno: tra gli effetti indiretti della pandemia c’è infatti l’interruzione di visite, screening e interventi chirurgici, a causa delle norme anti covid e della scarsa disponibilità di personale medico. Per questo Johnson&Johnson Medical Italia ha ideato la campagna di sensibilizzazione “La mia salute non può aspettare”, a con l’obiettivo di supportare i cittadini nel proseguimento in sicurezza del proprio percorso di cura.
 

(Adnkronos – Salute)

Please follow and like us:
Pin Share

Be the first to comment on "“La mia salute non può aspettare”: J&J promuove il ritorno alle cure post-pandemia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


5 × uno =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.