Giulia Vetrano, primi Giochi a 15 anni: “Tanta emozione e voglia di fare bene”


La baby nuotatrice alle Olimpiadi: “Nuoto con Federica Pellegrini in staffetta, ho i brividi”
Tokyo, 19 lug. (dall’inviato Emanuele Rizzi) – La Nazionale azzurra di nuoto si presenta con un contingente formato da 21 uomini e 15 donne tra le corsie con la più giovane Giulia Vetrano, 15 anni compiuti il 5 dicembre, nuotatrice della 4×200 stile libero femminile, come ultima arrivata in gruppo. “C’è tanta emozione, è la prima volta per me alle Olimpiadi, a 15 anni, e sono in una gara così importante. Ci sono tantissime campionesse qui con me, ancora non riesco veramente a capire cosa stia succedendo”, ha detto l’azzurra Giulia Vetrano all’Adnkronos, visibilmente emozionata per questa sua esperienza ai Giochi di Tokyo 2020. Giulia Vetrano, la piccola della spedizione azzurra a Tokyo gareggerà insieme al suo mito Federica Pellegrini.
“Nuotare la staffetta 4×200 stile libero con Federica che è il mio idolo, mi mette i brividi. Aspettative? Spero di fare una buona gara e di riuscire a migliorarmi ancora, mi sto allenando molto bene. Arrivo a Tokyo in buone condizione, ho appena fatto gli Europei Junior e sono andati molto bene e quindi vediamo cosa succederà”, ha aggiunto l’azzurra che ha bruciato ogni tappa, prendendosi la qualificazione nel Settecolli di giugno sotto la guida di Marcello Onadi.

(Adnkronos)

Please follow and like us:
Pin Share