TECNICI COLDIRETTI AL LAVORO DOPO LE GRANDINATE DI IERI

Nelle prossime ore la stima dei danni. Bene che il Decreto rimanga aperto 

Da Susegana a Mareno di Piave, da Godega Sant’Urbano a San Vendemmiano i tecnici Coldiretti sono attivi fin dal mattino sul territorio trevigiano colpito dagli eventi calamitosi di ieri. La grandine, infatti, si è abbattuta sulle colture andando come di consueto a provocare dei danni, a volte determinanti, ai raccolti e alle strutture delle imprese agricole. Nelle prossime ore le stime dei danni. Si saluta positivamente il decreto del Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia che ha dichiarato lo stato di crisi a seguito delle suddette violente grandinate (nella foto un esempio delle noci di ghiaccio cadute dal cielo ndr)  che hanno interessato la zona della Pedemontana trevigiana.

Se le previsioni anticipano altri eventi atmosferici avversi della medesima gravità bene che il decreto rimanga “aperto”.

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us:
Pin Share