Investire in borsa: come comprare azioni oggi e quali titoli monitorare

*** ARTICOLO SPONSORIZZATO*** Gli investimenti azionari tornano in auge dopo il boom del mercato criptovalutario, con nuove opportunità sull’onda della ripresa economica nel post-Covid. Nelle ultime settimane si sono distinte le borse UE, con Piazza Affari tornata ai livelli del 2008 e prospettive importanti in Europa per il settore automotive.

Anche Wall Street prosegue positiva, tuttavia l’incremento dell’inflazione negli Stati Uniti potrebbe cambiare l’approccio della Federal Reserve. Secondo Patrick Harker, presidente della sezione di Filadelfia della FED, la fiammata dei prezzi potrebbe spingere la banca centrale americana verso il tapering, con la riduzione dell’offerta monetaria attraverso la diminuzione del QE, mentre al momento non è previsto un rialzo dei tassi.

Nel contesto attuale esistono diversi titoli da monitorare con attenzione per chi vuole investire in borsa, soprattutto considerando il passaggio dalle azioni growth ai titoli value. Secondo gli esperti il focus sono i titoli ciclici, tra cui vantano un potenziale elevato energetici, industriali e aziende del comparto automobilistico, sebbene non siano da sottovalutare anche le fintech, i farmaceutici e i titoli tecnologici.

Come comprare azioni in borsa: broker e analisi preliminari

Secondo gli esperti del settore, per comprare azioni un investitore può optare per due soluzioni: acquistare direttamente i titoli sul mercato azionario, oppure fare trading online in borsa con i CFD.

Nel primo caso si predilige la realizzazione di un portafoglio di titoli, puntando sulla diversificazione e l’asset allocation. Nel secondo, invece, si utilizzano i contratti per differenza per investire su ogni direzione del prezzo del titolo, senza possedere realmente un’azione ma speculando sulle fluttuazioni della quotazione.

Il trading CFD è più adatto ai trader retail, in quanto serve un capitale ridotto per iniziare, le commissioni sono basse ed è un’attività più flessibile, ad ogni modo bisogna sempre valutare l’opzione migliore tenendo conto delle proprie esigenze. Un altro passaggio fondamentale è la scelta del broker per il trading di azioni, analizzando le piattaforme d’investimento e i servizi proposti da intermediari autorizzati come eToro, Libertex e Capital.com.

Molti broker regolamentati offrono un conto demo, uno strumento utile per provare la piattaforma e apprendere le basi del trading senza rischi. Ad ogni modo, bisogna sempre considerare i costi e le commissioni per comprare azioni, cercando le soluzioni in grado di offrire condizioni convenienti.

Inoltre, è indispensabile avere una strategia, ad esempio scegliendo se operare in borsa nel breve termine con il trading intraday, oppure effettuare la compravendita di titoli con orizzonti temporali di medio/lungo termine.

I migliori titoli da monitorare per investire in borsa oggi

Indipendentemente dalla strategia d’investimento, per individuare i titoli su cui investire nei prossimi mesi è innanzitutto necessario avere competenze adeguate nell’analisi tecnica e fondamentale.

In particolare, la scelta dei titoli richiede lo studio dell’andamento storico del prezzo, l’analisi accurata dei bilanci della società quotata e la valutazione del contesto macroeconomico di riferimento dell’azienda sotto esame.

Senza dubbio, Wall Street rimane la piazza borsistica più importante e grade al mondo, perciò bisogna necessariamente partire dallo studio dei titoli più promettenti presso la Borsa di New York, dalle azioni dei Big Tech USA come Amazon, Apple e Google, fino ai bancari come Goldman Sachs e Bank of America.

Inoltre è fondamentale non sottovalutare le IPO del Nasdaq, per scoprire opportunità come quelle offerte in passato da Airbnb, CureVac, Zim Integrated Shipping e Academy Sports & Outdoors.

Anche in Europa non mancano i titoli ad alto potenziale durante la ripresa economica, come Ubisoft, Credit Suisse, Carrefour, EDF e Novartis. A Piazza Affari chi occhi sono puntati su Ferrari, Stellantis e Leonardo, tuttavia vanno monitorati in moco accurato anche i titoli legati al rally del prezzo del petrolio, come Eni e Saipem.

La selezione delle azioni su cui investire è una competenza che richiede tempo, studio ed esperienza, per questo motivo l’investimento migliore rimane sempre quello nella formazione, per essere in grado di operare in borsa in maniera sostenibile ed efficace.

 

Please follow and like us:
Pin Share

Be the first to comment on "Investire in borsa: come comprare azioni oggi e quali titoli monitorare"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


quattro × 5 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.