STOP A SPECULAZIONI CON ASTE AL RIBASSO SUL CIBO. SALVAGNO (COLDIRETTI VENETO):” APPROVAZIONE DELLA LEGGE AL SENATO E’ UN ALTRO CAPITOLO A FAVORE DEL NOSTRO LAVORO PER LA LEGALITA’

STOP A SPECULAZIONI CON ASTE AL RIBASSO SUL CIBO. SALVAGNO (COLDIRETTI VENETO):” APPROVAZIONE DELLA LEGGE AL SENATO E’ UN ALTRO CAPITOLO A FAVORE DEL NOSTRO LAVORO PER LA LEGALITA’

CONSUMI: COLDIRETTI, OK STOP SPECULAZIONI CON ASTE AL RIBASSO SUL CIBO

SALVAGNO: UN ALTRO CAPITOLO IMPORTANTE SI AGGIUNGE AL NOSTRO LAVORO PER LA LEGALITA’

9 marzo 2021  – E’ importante lo stop alle aste capestro al doppio ribasso che strangolano gli agricoltori con prezzi al di sotto dei costi di produzione e alimentano nelle campagne la dolorosa piaga del caporalato. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel commentare positivamente l’approvazione alla Commissione agricoltura del Senato della legge sulle aste a doppio ribasso. Un altro capitolo importante si aggiunge alla legalità – spiega Daniele Salvagno presidente di Coldiretti Veneto –e alla lotta intrapresa insieme all’Osservatorio nazionale sulla criminalità per restituire dignità a chi rispetta le regole. In questa direzione va la progettualità di Coldiretti insieme a quella della Regione per la realizzazione di primo rapporto del Veneto sulle agromafie e  una certificazione etico sociale per le aziende impegnate nell’applicazione dei principi equo solidali.  C’è un filo conduttore che muove tutta l’azione di Coldiretti in questo senso –sostiene Salvagno– la valorizzazione del cibo veneto attraverso il pagamento del “prezzo giusto”, mai sotto i costi produzione.

Le aste al doppio ribasso – sottolinea Coldiretti – provocano forti distorsioni e speculazioni aggravando così i pesanti squilibri di filiera della distribuzione del valore visto che per ogni euro speso dai consumatori per l’acquisto di alimenti meno di 15 centesimi in Italia vanno a remunerare il prodotto agricolo. La norma approvata è un importante passo in avanti che – conclude Coldiretti – va completato con il recepimento a livello nazionale della direttiva comunitaria sulle pratiche sleali nel settore alimentare con norme sul sottocosto, sul prezzo minimo garantito ed una equa distribuzione di valore grazie agli accordi di filiera.

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us: