G20, Franco “Ripresa fragile e iniqua”

ROMA (ITALPRESS) – “Le condizioni dell’economia e della salute restano difficili. Dobbiamo monitorare la situazione e aumentare gli sforzi. I ministri e i governatori delle banche centrali, hanno riaffermato l’impegno ad aumentare il coordinamento internazionale. Ci siamo concentrati su alcune priorità. La ripresa è fragile e iniqua. Ministri e governatori hanno concordato la necessità di una crescita stabile e sostenibile”. Così Daniele Franco, ministro dell’Economia, in conferenza stampa al termine della riunione del G20 dei ministri delle Finanze e dei governatori delle banche centrali. Franco ha poi sottolineato come la riunione del G20 ha avuto l’obiettivo di “conseguire una forte e robusta ripresa. Fin dall’inizio della pandemia sono stati avviati sforzi senza precedenti” e in quest’ottica “qualsiasi ritiro prematuro delle misure di sostegno fiscale e monetario dovrebbe essere evitato. Nell’attuale contesto dobbiamo restare vigili. Una priorità fondamentale è un’equa distribuzione dell’economia”, ha aggiunto sottolineando che durante la riunione è stato “espresso sostegno verso i Paesi più deboli, dove la pandemia colpisce in modo forte, mettendo a rischio la crescita, soprattutto tra i Paesi africani”. Per quanto riguarda l’Italia, il ministro ha sottolineatro che “viaggia alla velocità europea, e contiamo nei prossimi mesi di procedere rapidamente. Governo e Commissione europea si stanno attivando per accelerare le vaccinazioni”.
(ITALPRESS).

Please follow and like us:

Be the first to comment on "G20, Franco “Ripresa fragile e iniqua”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


undici + due =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.