Covid Usa, Biden: “300 milioni vaccinati entro fine estate”

Parlando di “un’impresa da tempi di guerra”, il presidente ha assicurato che il Paese dispone ora “di una strategia nazionale” per sconfiggere il Coronavirus

Il presidente americano Joe Biden annuncia una serie di misure destinate a rafforzare la disponibilità e la distribuzione di vaccini anti-Covid, in modo da immunizzare 300 milioni di americani entro la fine dell’estate o al più tardi inizio autunno. Parlando di “un’impresa da tempi di guerra”, Biden ha assicurato che il Paese dispone ora “di una strategia nazionale” per sconfiggere il Coronavirus. “Completa, basata su dati scientifici, non sulla politica. Sulla verità, non sulle negazioni, ed è precisa”. Tra gli sforzi preannunciati, l’acquisto di ulteriori cento milioni di dosi da Pfizer/BioNTech e altri 100 da Moderna, i due antidoti approvati dalla US Food and Drug Administration.

(Adnkronos)

Please follow and like us: