COLDIRETTI RISCOPRE I CEREALI DIMENTICATI

In partenza un corso dedicato alle coltivazioni cerealicole minori

Nell’ambito di un più ampio progetto di Coldiretti Veneto dedicato al recupero dei cereali antichi, partirà grazie all’organizzazione dell’ufficio formazione di Coldiretti Rovigo un corso dedicato. Il modulo di base riguarderà sia la coltivazione dei cereali antichi, sia la sperimentazione e le performance legate all’impiego del prodotto. Un’iniziativa formativa che coinvolge diversi partner, tra i quali c’è anche l’Università di Padova. Il corso svilupperà le coltivazioni cerealicole minori dall’inquadramento botanico, alla storia di queste colture, passando per le normative vigenti che
regolamentano le granaglie, fino alle valutazioni sul campo e all’etichettatura adeguata per tali prodotti.

In Veneto la coltivazione di grano duro è una realtà solida: con 16 mila ettari e 28 mln di valore produzione, la pianura padana si candida a nuovo tavoliere d’Italia. I dati confermano la crescita del 26% del valore nell’ultimo decennio, in gran parte dovuto all’aumento della superficie investita, tra le province più interessate ci sono Rovigo e Padova. Inoltre, da tempo si è rafforzata la tendenza dei consumatori a cercare prodotti di origine nazionale per sostenere l’economia e il lavoro del territorio. Questo trend inevitabilmente premia le scelte degli agricoltori che rispettano le buone prassi e scelgono l’indirizzo biologico per le colture in campo, optando in molti casi anche per le
sementi di cereali antichi per introdurle nelle diete di chi è intollerante al glutine.

Uno dei requisiti per partecipare è quello di dover essere dipendente agricolo, partecipe familiare, coadiuvante o titolare di partita Iva agricola. Maggiori informazioni sulle date e sulle modalità di svolgimento dei corsi saranno fornite ai partecipanti che, si ricorda, per conseguire l’attestato, dovranno frequentare almeno il 70% del percorso formativo della durata complessiva di 26 ore. I posti sono limitati perciò occorre segnalare la propria iscrizione all’ufficio formazione ai numeri 0425/201918 oppure 939 o scrivendo a [email protected] .

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us: