Discorso di Capodanno

“Mi chiamo Spettacolo dal Vivo e sono un superstite della pandemia da Covid 19, che ha drammaticamente minacciato e sconvolto la nostra umanità, le nostre abitudini, la nostra Vita.
Io che mi occupavo del benessere mentale e sociale della collettività, io medico dell’anima, mi sono ritrovato all’improvviso dalla parte opposta, un soggetto a rischio che necessita inaspettatamente e per la prima volta di rimedi e di cure forti per non soccombere.
Il mio 2020, come il Vostro, e’ stato un anno traumatico, mi sono trovato solo, senza forze e senza gli elementi vitali di cui sono costituito: pubblico, artisti, organizzatori, teatri, Emozioni.
Io Spettacolo dal Vivo, forse non lo sapevate, sono un organismo vivente con un cuore immenso che pulsa, che non e’ solo il mio ma e’ la somma di tutti quelli delle persone che se ne stanno sopra, dietro e davanti un palcoscenico: siamo tantissimi, infinitamente tanti, più di quanti si possa immaginare.
Nell’ultimo interminabile anno ci siamo fatti tanto male, sentendoci spesso anche abbandonati e dimenticati.
Ma il silenzio non va confuso con l’assenza, io non ho mai smesso di esserci.
Per la prima volta quest’anno  siamo rimasti nel nostro forzato letargo (o convalescenza), rompendo la ben augurante tradizione di chiudere insieme il capitolo di un anno e di aprire quello nuovo. E senza effetti speciali diamo il via a questo 2021.
Io che sono Bellezza, Arte, Socialità, Cultura, io che sono anche Amore vi dico solo che il sole e’ sempre acceso dietro alle nuvole e che il mio, il nostro sacro fuoco non si è mai spento.
Sono pronto a ritornare in mezzo a noi con tutta la forza e la passione che mi è stata tramandata dall’alba della civiltà.
Si’, perché io sono da tempi immemori elemento di progresso, di modernizzazione e di evoluzione di una specie sempre migliore. Sono il compagno di un viaggio lungo millenni.
Ammaccato, spaventato, terribilmente solo mi affaccio con Voi, con sentimenti analoghi, a questo nuovo anno.
Non so dirvi come sarà e quando finalmente potremo tornare ad unirci e a fonderci nuovamente nella magia del nostro rapporto.
Vi dico soltanto che il nostro e’ Amore eterno ed indissolubile dal primo momento in cui ci siamo incontrati. Non importa quando, ma quel giorno in cui ci reincontreremo, sarà totale e per sempre, così come lo è la nostra Unione.
Buon 2021, a tutti noi. Le nostre emozioni ci aspettano. Aspettiamoci”.

(Zed Live)

Please follow and like us: