Coronavirus: assessori regioni alpine, ‘governo dia certezze su apertura impianti sci’

Milano, 28 dic. (Adnkronos) – “A più di un mese dall’approvazione delle linee guida per l’apertura degli impianti sciistici in Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome prendiamo atto della pubblicazione delle osservazioni del Comitato tecnico scientifico tra le quali si richiede una differenziazione delle regole della capienza tra zone gialle e arancioni. Ora, grazie a questi suggerimenti di modifica del Cts – non di certo una bocciatura come molti quotidiani hanno voluto far intendere – si potrà arrivare all’approvazione definitiva del documento”.
E’ quanto affermano, in una nota congiunta, Martina Cambiaghi assessore allo Sport di Regione Lombardia, Sergio Bini assessore al Turismo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Federico Caner assessore al Turismo della Regione Veneto, Fabrizio Ricca assessore allo Sport della Regione Piemonte, Luigi Giovanni Bertschy vicepresidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta, Daniel Alfreider vicepresidente della Provincia Autonoma di Bolzano e Roberto Failoni assessore al Turismo Provincia Autonoma di Trento.
“Come Regioni e Province autonome siamo già al lavoro per portare in approvazione al più presto il protocollo rivisto, auspicando, almeno questa volta, un velocissimo responso da parte del Cts. A quel punto si saprà come aprire, ma non è sufficiente, serve anche una data di apertura”, sottolineano.

(Adnkronos)

Please follow and like us: