Carte prepagate: quali vantaggi per professionisti e freelance?

Le carte prepagate stanno riscuotendo un grandissimo successo avendo la meglio sulle carte di credito e sui contanti. Ciò che le differenzia e le rende uniche è il fatto di non dover essere per forza collegate a un conto bancario. Proprio per le loro caratteristiche sempre di più stanno diventando le carte ideali scelte dai professionisti e dai freelance.

Le carte prepagate sono un ottimo aiuto per tenere sotto controllo le uscite mensili in quanto per poter operare per forza di cose è necessario che il proprietario ricarichi la stessa scegliendo in piena libertà l’importo che desidera versare. Le carte prepagate dunque rappresentano un vero e proprio portafoglio virtuale che permette di non superare mai il tetto massimo di spesa stabilito. Per entrare in possesso di una carta prepagata basta rivolgersi a un istituto di credito con il proprio documento di identità e effettuare una prima ricarica. A tal proposito, per professionisti e freelance Chescelta consiglia N26 Business, una carta appartenente al circuito Mastercard pensata appositamente per i titolari di partita IVA.

Caratteristiche della carta prepagata N26 Business

La carta prepagata N26 è una carta aziendale con nessun costo di emissione. Caratteristica di punta che la distingue da tutte le altre carte è la possibilità di cashback dello 0,1% su ogni acquisto. Alla fine di ogni trimestre infatti in base all’importo di spese raggiunto automaticamente viene inviata la richiesta di calcolo e rimborso.

La carta N26 Business possiede un IBAN associato che permette ai proprietari di effettuare o ricevere bonifici. Di grande praticità è anche la possibilità di usare la carta per acquisti presso luoghi fisici o virtuali nonché di addebitare direttamente sul conto le spese mensili abituali come le utenze domestiche o le varie rate.

Della carta N26 ne esiste una versione Business base e una Business You premium. Mentre la prima non prevede il costo di un canone mensile ma commissioni per operazioni di prelievo, la seconda azzera ogni costo di gestione mantenendo attiva solo l’imposta di un canone mensile contenuto pari a 9,90 euro. Nell’abbonamento N26 Business You è inclusa anche un’assicurazione viaggi e dispositivi nonché la possibilità di personalizzare l’aspetto grafico della carta scegliendo il colore della parte frontale tra i cinque proposti. L’offerta potrebbe risultare di grande aiuto per chi per motivi di lavoro è tenuto a compiere diversi viaggi nell’arco di un anno. Il contratto infatti prevede rimborsi in caso di imprevisti quali ritardi dei voli, problemi medici o smarrimento dei bagagli. Inoltre la carta N26 nella versione premium propone sempre nuove offerte e promozioni dedicate. Infatti è stata stipulata una collaborazione con diverse aziende partner che di volta in volta cambiano per offrire al cliente la massima esperienza di utilizzo possibile. Per entrambe le versioni invece è sempre attiva la promozione “invita un amico”. Per ogni persona che si registra con il codice invito è previsto un bonus che viene assegnato direttamente a chi ha suggerito di partecipare.

Chi possiede una qualunque carta N26 ha il vantaggio di poter controllare il proprio conto in qualsiasi luogo e momento. Le promozioni disponibili o attive, i bonus accumulati o il saldo di rimborso cashback sono facilmente consultabili nelle sezioni apposite dell’applicazione da scaricare.

Perché N26 Business è la carta ideale per professionisti e freelance

Le carte N26 permettono di tenere sotto controllo le spese personali tenendole separate da quelle aziendali. Sono un ottimo strumento per pianificare e gestire nella massima semplicità i propri risparmi. Grazie alla sezione spaces e a una grafica altamente intuitiva disponibile sull’applicazione è possibile creare partendo dal saldo totale categorie differenziate in base ai propri obiettivi. Tale meccanismo agevola e ottimizza  la ripartizione e il bilanciamento del proprio denaro.

Tramite app è possibile tenere il pieno controllo del proprio conto cambiando e aggiornando in tempo reale le impostazioni di sicurezza. Con pochi e semplici passaggi pin, limiti di pagamento e prelievo sono facilmente personalizzabili in qualsiasi momento. L’accesso al conto virtuale è rapido e sicuro. Oltre a un sistema di sblocco tramite password o impronta digitale il protocollo 3D Secure elimina definitivamente ogni dubbio o paura circa il livello di sicurezza.

Come ottenere una carta N26 Business

In pochi minuti è possibile diventare possessori di una carta N26 andando direttamente sul sito ufficiale della banca tedesca. La registrazione infatti avviene inserendo i propri dati anagrafici e l’indirizzo di una mail valida. Una volta accertata la casella di posta elettronica è prevista una fase di conferma e convalida tramite videochiamata durante la quale è necessario mostrare i propri documenti di riconoscimento. A questo punto effettuati tutti i controlli di rito l’attivazione avviene tramite conferma inviata all’indirizzo mail fornito e la carta viene spedita fisicamente tramite il servizio postale.

In fase di apertura si può scegliere se aprire un conto base o un conto premium. Chi invece è già in possesso di una carta N26 Business può richiedere gratuitamente il passaggio alla Business You. E’ necessario però fare attenzione al numero di conti posseduti in quanto al momento non è possibile richiedere un ulteriore conto aziendale se si è già in possesso di una carta Business.

 

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Carte prepagate: quali vantaggi per professionisti e freelance?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


20 − tredici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.