Coronavirus Toscana, 908 contagi e 38 morti: il bollettino



Firenze, 29 nov. – Sono 908 i nuovi contagi da secondo il bollettino reso noto oggi dal presidente della Regione, Eugenio Giani con un post su Facebook. I morti sono stati 38. I nuovi casi sono lo 0,9% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 4,4% e raggiungono quota 56.403 (55% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.557.825, 14.376 in più rispetto a ieri, di cui il 6,3% positivo. Sono invece 6.096 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 14,9% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.942 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 43.544, -3,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.868 (4 in meno rispetto a ieri), di cui 278 in terapia intensiva (1 in meno). Delle 38 vittime 16 sono uomini e 22 donne con un’età media di 79,9 anni. Alcuni dei decessi comunicati agli uffici della Regione nelle ultime 24 ore si riferiscono a morti avvenute nelle settimane scorse. L’età media dei 908 casi odierni è di 48 anni circa (l’11% ha meno di 20 anni, il 26% tra 20 e 39 anni, il 33% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 10% ha 80 anni o più).
Sono 28.806 i casi complessivi ad oggi a Firenze (261 in più rispetto a ieri), 8.966 a Prato (63 in più), 8.929 a Pistoia (84 in più), 6.458 a Massa (60 in più), 10.300 a Lucca (128 in più), 14.134 a Pisa (139 in più), 7.191 a Livorno (57 in più), 9.424 ad Arezzo (62 in più), 4.170 a Siena (14 in più), 3.615 a Grosseto (40 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 408 quindi i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro (somma delle province di Firenze, Prato, Pistoia), 384 nella Nord Ovest (Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno), 116 nella Sud est (Arezzo, Siena, Grosseto). La Toscana si trova all’ottavo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 2.750 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 2.592 x 100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 3.479 casi x 100.000 abitanti, Pisa con 3.373, Massa Carrara con 3.314, la più bassa Siena con 1.561.
Complessivamente, 41.676 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (1.524 in meno rispetto a ieri, meno 3,5%). Sono 38.164 (2.950 in meno rispetto a ieri, meno 7,2%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 13.252, Nord Ovest 17.320, Sud Est 7.592). Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.868 (4 in meno rispetto a ieri, meno 0,2%), 278 in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri, meno 0,4%).

(Adnkronos)

Please follow and like us: