La Provincia stanzia oltre 1 milione 467mila euro ai Comuni per opere viarie e di sicurezza

fabio bui presidente della provincia di padova

Sono oltre 1 milione 467mila euro i soldi stanziati dalla Provincia di Padova che saranno complessivamente assegnati a 12 Comuni del territorio provinciale per opere di miglioramento della sicurezza sulle strade provinciali. Il presidente dell’Amministrazione provinciale Fabio Bui ha infatti firmato il decreto che ha approvato la graduatoria e i contributi previsti con bando dello scorso 16 luglio.
“Sono risorse preziose – ha spiegato il presidente Bui – che ora i Comuni potranno utilizzare per migliorare alcuni punti critici della viabilità o per realizzare piste ciclabili e rotatorie che intersecano le strade provinciali. Siamo riusciti a dare risposta a 12 su 36 istanze pervenute assegnando la priorità agli interventi con progettazione avanzata. Adesso procederemo con l’erogazione dei contributi e la stipula degli schemi di accordi con i singoli Comuni che dovranno, inoltre, presentare un cronoprogramma di esecuzione. Le infrastrutture rappresentano un tema prioritario perché sulla sicurezza stradale e sull’efficientamento dei nostri 1100 chilometri di strade provinciali, l’attenzione della Provincia è massima, quindi ogni altra risorsa disponibile verrà prontamente destinata a strade, scuole e trasporti”.

“Nel bilancio del prossimo anno – ha aggiunto il vicepresidente Bano – troveranno risposta anche le richieste dei Comuni che abbiano già progetti definitivi e rispettino i requisiti del bando”
 
Questi i Comuni e gli interventi che saranno finanziati con i contributi messi a disposizione dalla Provincia.

– Trebaseleghe: € 200.000 per la rotatoria a Sant’Ambrogio tra l’intersezione di via Sant’Ambrogio, via Scandolara e via Levada;
– Vo’: € 117.600 per la realizzazione di una rotatoria tra la Sp 89 e la Sp 101 in centro al paese;
– Granze: € 92.400 per la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza dell’intersezione tra le strade provinciali n. 8 e n. 86;
– Massanzago: € 97.200 per la realizzazione di una rotatoria all’incrocio tra le Sp31 e Sp 34 nel Comune di Massanzago;
– Cervarese Santa Croce: € 125.000 per la realizzazione di una rotatoria tra la Sp 20 e via Bosco in località Fossona;
– Baone: € 129.500 per la realizzazione di una rotatoria tra la Sp 247 via Riviera e la Sp 89 via Banze in frazione di Rivadolmo;
– Galliera Veneta: € 25.674 per lavori di sistemazione incrocio con interventi su tratti di via Roma e via San Giacomo (Sp28);
– Borgoricco: € 200.000 per allargamento e realizzazione percorso ciclopedonale lungo la Sp 34 (1° stralcio);
– Pernumia: € 88.800 per il progetto di messa in sicurezza di una parte di via Rivella con la realizzazione di un tratto di pista ciclabile lungo la Sp 14;
– Veggiano: € 108.900 per abbattimento delle barriere architettoniche con messa in sicurezza e ristrutturazione della banchina stradale esistente e rifacimento dell’impianto di illuminazione lungo la Sp 38 “Scapacchio’” in via san Martino nel tratto al confine con il Comune di Cervarese Santa Croce;
– Tombolo: € 132.487 per realizzare un tratto di pista ciclabile in via Barison;
– Teolo: € 150.000 per la realizzazione della pista ciclabile lungo via Euganea a Praglia (Sp 89) fino a via Liviana.

La graduatoria è disponibile sul sito istituzionale della Provincia.

27/11/2020

(Provincia di Padova)

Please follow and like us: