Coronavirus: report Altems, incidenza in calo, ‘picco’ tra 9 e 15 novembre



Roma, 27 nov. (Adnkronos Salute) – La settimana appena trascorsa “registra un decremento dell’incidenza settimanale” dei casi di Covid-19 nei 7 giorni tra il 18 e il 24 novembre 2020, “registrando un valore nazionale pari a 303 ogni 100.000 residenti”. Lo precisa l’Instant Report Covid-19, realizzato dall’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica (Altems), aggiornato al 25 novembre. “L’incidenza settimanale corrisponde al numero di nuovi casi emersi nell’ambito della popolazione nell’ultima settimana – ricordano gli autori – È stato individuato, come riferimento, il valore massimo che questa dimensione epidemiologica ha assunto in Italia: nei 7 giorni tra il 9 ed il 15 novembre 2020 i nuovi casi, a livello nazionale, sono stati 362 ogni 100.000 residenti”.
I dati (al 24 novembre) mostrano inoltre “che la percentuale di casi attualmente positivi (798.386) sulla popolazione nazionale è pari a 1,32% (in aumento rispetto ai dati del 17/11 in cui si registrava lo 1,22%). La percentuale di casi (1.455.022) sulla popolazione italiana è in sensibile aumento, passando dal 2,05% al 2,41%”. Il primato per la prevalenza sulla popolazione si registra nella Valle d’Aosta (4,92%) e Pa Bolzano (4,06%), ma è in Pa Bolzano (2,19%), Campania (1,78%) e Piemonte (1,78%) che oggi abbiamo la maggiore prevalenza puntuale di positivi, con valori in leggero aumento nelle altre regioni, e con un media nazionale pari a 1,33% (sensibilmente aumentata rispetto ai dati del 17/11).
E’ stata analizzata inoltre la prevalenza periodale che corrisponde alla proporzione della popolazione regionale che si è trovata ad essere positiva al virus nell’intervallo di tempo considerato (casi già positivi all’inizio del periodo più nuovi casi emersi nel corso del periodo). In particolare, è stata individuata, come soglia di riferimento, il valore massimo che questa dimensione epidemiologica ha assunto in Italia: proprio la settimana appena trascorsa, tra il 17 ed il 23 novembre, è ad oggi il periodo in cui si è registrata la massima prevalenza periodale in Italia (1.540 casi ogni 100.000 residenti). Il valore massimo si registra in PA Bolzano (2.600 casi ogni 100.000 residenti), seguita Piemonte da (2.156 casi ogni 100.000 residenti). Il dato più basso si registra in Calabria (574 casi ogni 100.000 residenti).

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus: report Altems, incidenza in calo, ‘picco’ tra 9 e 15 novembre"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


due − uno =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.