Viticoltura, proroghe Ocm Vino, dichiarazioni di produzione e autorizzazioni impianto

Viticoltura, proroghe Ocm Vino, dichiarazioni di produzione e autorizzazioni impianto

Proroghe sull’Ocm Vino e Dichiarazioni di Produzione

In data 13 novembre è stato approvato un Decreto che proroga il termine per la presentazione delle domande di aiuto per gli investimenti per la campagna 2020/2021 che passa dal 15 al 30 novembre 2020

Sempre in data 13 novembre è stato approvato un decreto che proroga la presentazione delle Denunce di Produzione dal 15 novembre al 30 di novembre – Tale differimento, però, non potrà riguardare i produttori che hanno presentato domanda di aiuto per la misura del contenimento volontario della produzione di cui al decreto interministeriale del 22 luglio 2020, n. 9018686, in quanto il rispetto del termine del 15 novembre 2020 è, in questo caso, necessario e propedeutico per la corretta implementazione della misura e, in particolare, per il prescritto svolgimento dei controlli.

Rinuncia autorizzazioni impianto viti in scadenza nel 2020

Si ricorda che i viticoltori in possesso di autorizzazioni per l’impianto che sono scadute o scadranno nel 2020 non sono passibili delle sanzioni amministrative a condizione che comunichino alle autorità competenti entro il 31 dicembre 2020 che non intendono avvalersi della propria autorizzazione e che non desiderano beneficiare della proroga della sua validità. In merito si specifica che secondo indicazioni ricevute dal MIPAAF per la rinuncia occorre inviare la comunicazione a mezzo PEC al Ministero delle Politiche Agricole, ad Agea e ad Avepa.  Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi presso lo Sportello CAA di riferimento.

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us: