Covid-19, nuovo Dpcm, il Veneto è “Area Gialla”

In arrivo le nuove disposizioni per l’emergenza Covid-19. Da venerdì 6 novembre entrano in vigore, fino al 3 dicembre, le nuove disposizioni del Dpcm del 3 novembre scorso, che prevede l’istituzione di tre aree con differenti livelli di restrizione. La Regione Veneto entra in “area gialla”, pertanto è confermata l’apertura delle attività agrituristiche con servizio di ristorazione fino alle 18 e la possibilità, fino alle 22, di praticare la consegna a domicilio o per asporto. Ricordiamo che per circolare dalle 22 alle 5, solo per comprovati motivi, sarà invece necessario compilare l’autocertificazione (da scaricare qui).

Ecco le misure che riguardano il Veneto  e le altre regioni in Area Gialla:

🟡 dalle 22.00 alle 5.00 consentiti esclusivamente spostamenti motivati da comprovate esigenze;
🟡 chiusura ristoranti, agriturismi e bar alle 18, consentito asporto fino alle 22 e consegna a domicilio;
🟡 per tutto l’arco della giornata fortemente raccomandato non spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati;
🟡 sospese mostre e servizi museali, chiuse le biblioteche comunali:
🟡 didattica a distanza al 100% per le scuole superiori, salvo attività laboratori in presenza
🟡 attività in presenza per scuole elementari e medie ma con uso obbligatorio delle mascherine
🟡 sospensione concorsi, ad esclusione di quelli per personale sanitario
🟡 nelle giornate festive e prefestive restano chiusi i negozi all’interno dei centri commerciali, ad eccezione delle farmacie, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole
🟡 coefficiente di riempimento max del 50% sui mezzi pubblici del trasporto locale e del

trasporto ferroviario regionale

🟡 sono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò, anche se svolte all’interno di locali adibiti ad attività differente

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us: