Usa, 19enne afroamericano ucciso da polizia in Illinois


Ferita la fidanzata: “Ci hanno sparato per non aver fatto nulla”. Oggi manifestazione di Black Lives Matter
Washington, 22 ott. Un altro giovane afroamericano ucciso dalla polizia. E’ successo a Waukegan, in Illinois, dove un ragazzo di 19 anni è stato ucciso da un agente che ha aperto il fuoco contro un’auto che si era mossa in retromarcia dopo essere stata fermata per un controllo. Nell’auto non è stata trovata nessun arma nel veicolo e la polizia di stato ha avviato un’inchiesta sulla sparatoria.
“Mentre l’agente usciva dal veicolo e si avvicinava all’auto sospetta, questa ha iniziato ad andare in retromarcia e l’agente ha sparato con la sua semi automatica temendo per la sua sicurezza”, si legge nel comunicato della polizia.
A bordo dell’auto oltre alla vittima, Marcellis Stinette, c’era la sua fidanzata e madre di suoi figlio, Tafara Williams, che è rimasta ferita ed ora è ricoverata. “Quando l’ho vista mi ha detto ‘Mamma ci hanno sparato per non aver fatto niente”, ha detto la madre al Chicago Tribune. Non è ancora chiaro perché la polizia abbia considerato l’auto sospetta. Ci sono già state alcune proteste nella zona e per oggi è stata indetta una manifestazione di Black Lives Matter.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Usa, 19enne afroamericano ucciso da polizia in Illinois"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


3 + 17 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.