Monselice: Unione europea e Provincia insieme al Giro d’Italia

si torna al giro

Un evento all’insegna dell’Unione europea e della sostenibilità ambientale. Venerdì 16 ottobre in occasione dell’arrivo a Monselice della tappa del Giro d’Italia di ciclismo, si terrà il “Giro-E”, una manifestazione parallela alla celebre corsa rosa che permetterà a professionisti, amatori e testimonial di pedalare su biciclette a pedalata assistita con tappe da 70-100 chilometri. L’iniziativa batte bandiera europea con l’azione l’”UE al Giro” e ha l’obiettivo di promuovere le priorità che la Commissione si è data a favore di un futuro sostenibile incentivando anche l’utilizzo della bicicletta elettrica o tradizionale. A premiare il vincitore, sarà il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui che consegnerà al leader della classifica giovani per la sezione pedalata assistita, la maglia blu europea “Next Generation” (dal nome del piano di rilancio straordinario rivolto alle future generazioni europee).
“Come Provincia – ha spiegato il presidente Bui – siamo da sempre molto sensibili ai temi ambientali e della mobilità su due ruote. Il territorio padovano è al centro di uno dei più affascinanti circuiti ciclabili europei con una rete di piste che collegano i Colli Euganei alle zone più belle di Padova, dell’Alta padovana e alla Treviso-Ostiglia fino a Venezia e alle montagne. L’Amministrazione ha fortemente creduto e investito nelle piste ciclabili, quindi siamo particolarmente orgogliosi che l’Unione europea ci abbia scelti per premiare la tappa di questo particolare Giro. Sarà motivo di orgoglio consegnare al vincitore la maglia blu perché l’Europa è dei giovani e a loro si sta affidando per costruire un mondo più rispettoso della natura e della qualità della vita. Come Provincia siamo al fianco della Commissione in questo sforzo che vale l’impegno di tutti noi e siamo felici di essere presenti alla tappa del Giro d’Italia tradizionale che arriverà a Monselice. Si tratta di un’occasione unica anche per rilanciare il turismo sul nostro territorio, per questo abbiamo fortemente voluto contribuire a un evento che sicuramente avrà un impatto positivo per tutta la provincia”.
L’Amministrazione provinciale sarà inoltre presente al Giro d’Italia con un Infopoint dove saranno distribuiti materiali di promozione relativi all’Unione europea, ai programmi, alle strategie e ai vari progetti realizzati grazie ai bandi europei. La Provincia, infatti, è “antenna” di Europe Direct Venezia-Veneto (i centri di informazione dell’Unione europea) e ha il ruolo di far da “ripetitore” dei messaggi da e verso l’Europa oltre che di essere intermediario con le Istituzioni europee.

Ulteriori informazioni sono disponibili

Percorsi ciclabili della Provincia di Padova – Breve SPOT

14/10/2020

(Provincia di Padova)

Please follow and like us: