Caos procure, pg Cassazione: “Nomine pilotate per interessi personali”



Roma, 8 ott. ‘’Almeno tre soggetti estranei alla funzione istituzionale, per interessi personali hanno pilotato e promosso la nomina del procuratore di Roma, dell’aggiunto e programmato quella di un atto ufficio giudiziario ‘’. Lo ha detto l’avvocato generale della Cassazione, Pietro Gaeta, ricostruendo quanto accaduto all’hotel Champagne di Roma, nella sua requisitoria durante l’udienza al processo disciplinare Luca Palamara. In quella riunione Palamara discusse di nomine con Cosimo Ferri e Luca Lotti e 5 ex togati del Csm .

(Adnkronos)

Please follow and like us:
Pin Share

Be the first to comment on "Caos procure, pg Cassazione: “Nomine pilotate per interessi personali”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


nove + 16 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.