A Milano Bicocca la cerimonia per i giovani infermieri ‘eroi del Covid’



Milano, 1 ott. “Mi sono laureata e dopo nemmeno una settimana già lavoravo in ospedale, sono stata mandata dopo pochissimo tempo in rianimazione Covid dove c’erano tutti i pazienti sedati e intubati. Appena si riprendevano venivano trasferiti in un altro reparto ed era difficile instaurare un rapporto con loro: emotivamente è stato devastante”.
Così Simona Antinori, neolaureata in infermieristica all’Università Bicocca, ha riassunto la sua esperienza durante i “Bicocca Graduation days”, la cerimonia di proclamazione organizzata dall’Università di Milano-Bicocca per i 3.000 studenti che si sono laureati da casa durante la fase più acuta della pandemia in Italia.
“Non ci sentivamo all’altezza — ha aggiunto Antinori — ma grazie agli infermieri più esperti, che ci hanno guidato, siamo riusciti a farci strada e a trovare la nostra dimensione e così diventare veri infermieri”.
Simona Antinori si è laureata in Infermieristica lo scorso 12 marzo, in una seduta che era stata anticipata di un mese per alleggerire il lavoro degli infermieri negli ospedali nella fase più acuta dell’emergenza Covid-19. Le cerimonie proseguiranno anche nei prossimi giorni, ad un ritmo di 150 studenti al giorno.

(Adnkronos)

Please follow and like us:
Pin Share

Be the first to comment on "A Milano Bicocca la cerimonia per i giovani infermieri ‘eroi del Covid’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


venti − 8 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.