Imprese ricettive e turistiche: in arrivo contributi dalla Regione Veneto

Approvati tre nuovi bandi della linea Por Fesr

La Regione Veneto ha approvato 3 bandi POR FESR rivolti alle imprese ricettive e turistiche nell’ambito della manovra di sostegno del settore, a seguito dell’emergenza da Covid-19. 

Bando per l’erogazione di contributi per investimenti innovativi in ambito digitale nel settore ricettivo turistico per favorire la ripresa della domanda turistica dopo l’emergenza COVID-19 Azione 3.3.4. C del POR FESR 2014/2020. 

Il bando si rivolge alle strutture ricettive e prevede un contributo in conto capitale del 100% della spesa con un minimo di 2.000 euro ed un massimo di 6.000 per interventi di acquisto e consulenza in materia di smartworking, cyber security, realtà aumentata, pagamento elettronico, app per il distanziamento sociale, connettività aziendale, aggiornamento sito web, assistenza all’utilizzo del DMS regionale. La misura ha una dotazione complessiva di 3 milioni di euro. La presentazione delle domande avverrà in tre fasi: una prima manifestazione di interesse da inviare attraverso un link dedicato a partire dalle ore 10.00 del 20/10/2020 e fino alle ore 17.00 del 03/11/2020, una seconda fase in cui verrà formata la graduatoria dei soggetti beneficiari ed una terza fase di presentazione della domanda di contributo attraverso il portale regionale SIU a partire dalle ore 10.00 del 25/11/2020 e fino alle ore 17.00 del 23/12/2020. 

Bando per l’erogazione di contributi per interventi di adeguamento delle strutture turistico-ricettive al rispetto delle prescrizioni igienico-sanitarie previste dalle normative nazionali e dalle linee guida per la riapertura e l’ordinario svolgimento delle attività turistiche, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 Azione 3.3.4.C del POR FESR 2014/2020. 

Il bando ha quali beneficiari le strutture ricettive e prevede un contributo in conto capitale pari al 70% con una spesa minima di € 5.000 e massima di 20.000 per interventi di ammodernamento delle strutture a seguito dell’emergenza da Covid-19 che prevedano l’acquisto di macchinari per la sanificazione, attività di pulizia e sanificazione, bagni chimici, distanziatori e DPI per attività di ristorazione, materiali di igienizzazione e DPI per personale e clienti. Il provvedimento ha una dotazione di 3 milioni di euro. La presentazione delle domande avverrà in tre fasi: una prima manifestazione di interesse da inviare attraverso un link dedicato a partire dalle ore 10.00 del 13/10/2020 e fino alle ore 17.00 del 27/10/2020, una seconda fase in cui verrà formata la graduatoria dei soggetti beneficiari ed una terza fase di presentazione della domanda di contributo attraverso il portale regionale SIU a partire dalle ore 10.00 del 18/11/2020 e fino alle ore 17.00 del 16/12/2020. 

Bando per l’attivazione, sviluppo, consolidamento di aggregazioni di PMI per interventi sui mercati nazionali e internazionali che favoriscano la ripresa della domanda turistica verso destinazioni e prodotti turistici della Regione in coerenza con l’immagine coordinata della Regione del Veneto «Veneto The Land of Venice» Azione 3.3.4.D del POR FESR 2014/2020. 

Il provvedimento prevede il finanziamento di progetti presentati da parte di reti, aggregazioni di imprese, consorzi, ATI e ATS allo scopo di promuovere i prodotti turistici della regione in coerenza con il progetto regionale “Veneto: the land of Venice”. 

Il bando prevede un contributo in conto capitale fino all’80% a fondo perduto con una spesa minima pari a 200.000 euro. La dotazione complessiva è pari a 6.5000.000 di euro.

 Le domande dovranno essere presentate per il tramite del portale regionale SIU a partire dalle ore 10.00 del 05/11/2020 e fino alle ore 17.00 del 25/02/2021. 

Per maggiori informazioni

Sportello Bandi Confartigianato Imprese Padova

Tel 049 8206124 – 119 – 117

(Unione Provinciale Artigiani Padova)

Please follow and like us:
Pin Share