Malgioglio: “Leali ha sbagliato, politica deve stare fuori dal GfVip”


“Trasmissione è gioco al massacro, i concorrenti devono stare attenti a ciò che dicono”
Roma, 17 set. “Fausto Leali ha sbagliato, non doveva mettersi a parlare di politica in un programma come il Grande Fratello, che io conosco perfettamente. I concorrenti devono lasciare fuori la politica da un contesto come quello, soprattutto quando si tratta di argomenti delicati. Leali meglio che si metta a cantare, ha sbagliato”. E’ l’opinione di Cristiano Malgioglio, che commenta con l’Adnkronos , che stanno facendo discutere e infiammando il web.
“La gente che fa i reality quando ha i microfoni deve stare attenta a tutto quello che dice – spiega Malgioglio – Non hanno capito che quello è un gioco al massacro, bisogna lasciare da parte tutto ciò che è politica, si devono divertire”. L’autore musicale aggiunge poi un’altra considerazione: “Fausto Leali è un personaggio che attiene alla musica, meglio che parli della sua vittoria al festival di Sanremo, che faccia conoscere la sua musica ai giovani d’oggi, senza mettersi a parlare di politica in un contesto in cui ai ragazzi non gliene frega niente”.
“In un reality ci vuole l’amore, ci vuole l’astuzia, ma il problema là dentro è che non hanno nulla da fare, si annoiano e vengono fuori anche discorsi non attinenti -argomenta ancora Malgioglio- Per parlare di politica vadano nei talk show, qui ci devono far sorridere e divertire, come sta facendo la contessa De Blank che io difendo a spada tratta. Leali, prendesse un microfono e cominciasse a cantare!”, conclude.

(Adnkronos)

Please follow and like us: