SCUOLA. COLDIRETTI, RITORNO IN CLASSE CON L’ORA DI EDUCAZIONE CIVICA, BORTOLAS (DONNE IMPRESA): OPERATORI DIDATTICI PRONTI PER LE LEZIONI IN CLASSE O IN FATTORIA

SCUOLA. COLDIRETTI, RITORNO IN CLASSE CON L’ORA DI EDUCAZIONE CIVICA, BORTOLAS (DONNE IMPRESA): OPERATORI DIDATTICI PRONTI PER LE LEZIONI IN CLASSE O IN FATTORIA

SCUOLA. COLDIRETTI, RITORNO IN CLASSE CON L’ORA DI EDUCAZIONE CIVICA 

BORTOLAS (DONNE IMPRESA): OPERATORI DIDATTICI PRONTI PER LE LEZIONI IN CLASSE O IN FATTORIA

11 settembre 2020 – Tutti pronti per il primo giorno di scuola: lunedì prossimo 14 settembre suonerà la campanella negli istituti veneti tra le solite difficoltà  organizzative e le nuove ordinanze sanitarie. Tra le novità dell’anno scolastico che Sarà inaugurato dal Presidente della Repubblica Mattarella a Vo’ Euganeo in provincia di Padova, Coldiretti ricorda il ritorno dell’ora di educazione civica obbligatoria. Un’introduzione prevista dalla normativa- spiega Chiara Bortolas presidente di Donne Impresa – che vede tecnici ed esperti di Coldiretti impegnati nei temi previsti dall’ordinamento. Il rientro in aula per migliaia di bambini avviene dopo mesi di isolamento tra le quattro mura domestiche a causa della pandemia – commenta Chiara Bortolas – ma anche in un clima più sereno dovuto alla partecipazione ai centri estivi, soggiorni in campagna, campi verdi, durante il periodo estivo. I piccoli studenti hanno goduto degli ampi spazi offerti dalle oltre duecento fattorie didattiche dove, secondo le disposizioni di sicurezza, si poteva sperimentare giochi, attività ludiche pedagogiche e recuperare il tempo passato tra le mura domestiche. Per recuperare la parte del programma perduto ci vorrà’ del tempo – spiega Chiara Bortolas – tanto che il primo trimestre si passerà sempre chini sui banchi, ma sempre pronti e disponibili sono gli operatori delle aziende agricole che accolgono classi e docenti per ricreazione, compiti e visite continuerà comunque con animazioni e proposte culturali per grandi e piccini. Il team delle imprenditrici agricole di Coldiretti, grazie ad una esperienza ventennale del Progetto di Educazione alla Campagna Amica è già attivo per guidare i bambini e i ragazzi sulla conoscenza delle istituzioni dei principi di trasparenza e legalità e dei modelli di sviluppo sostenibili. Materie vicine al mondo agricolo come quelle scientifiche e umanistiche. I genitori possono contare su questa opportunità gratuita cosi pure il corpo degli insegnanti che nei protagonisti della campagna hanno un sostegno diretto e un supporto utile. ​

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us: