PIANO DI SVILUPPO RURALE 2014-2020 – Pubblicazione della nuova Misura 21 legata all’emergenza COVID.

PIANO DI SVILUPPO RURALE 2014-2020 – Pubblicazione della nuova Misura 21 legata all’emergenza COVID.

                                             PIANO DI SVILUPPO RURALE 2014-2020

                        Pubblicazione della nuova Misura 21 legata all’emergenza COVID.

PIANO DI SVILUPPO RURALE COVID_stampabile

Si informa che in data del 04/09/2020 è stato pubblicato sul BURV il bando relativo alla nuova misura PSR 21.1.1 – “Sostegno temporaneo eccezionale a favore di agricoltori particolarmente colpiti dalla crisi COVID-19” (DGR 1234 del 01/09/2020).

E’ una misura che sostiene solo i seguenti settori:

  • produzione florovivaistica;
  • allevamento del vitello a carne bianca con ristallo proveniente dall’estero;
  • produzione di latte vaccino;
  • coltivazione di radicchi primaverili, lattuga, asparagi e fragola;
  • attività connesse di agriturismo, fattorie didattiche o fattorie sociali;
  • aziende agricole ubicate nel comune di Vò Euganeo (“Zona Rossa” con divieto totale di accesso e di uscita stabilita dal DPCM 23/02/2020).

Tali requisiti e informazioni verranno ricavati dal Fascicolo Aziendale Informatizzato che, pertanto, deve essere stato aggiornato almeno una volta tra il 01/01/2020 e il 09/07/2020 con le informazioni relative alle produzioni aziendali.

Al pari di altre misure emergenziali, la domanda non prevede punteggi minimi di accesso ma è comunque necessario che il Titolare/Legale Rappresentante sia Coltivatore Diretto iscritto all’INPS o, in alternativa, sia in possesso della qualifica di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP).

Il sostegno viene erogato alle imprese beneficiarie come importo forfettario differenziato per ciascuna produzione/attività connessa/ubicazione.

L’importo massimo erogabile è:

  • € 4.000 per le attività florovivaistiche e agriturismo/fattoria didattica/fattoria sociale
  • € 2.000 per le altre attività
  • € 7.000 solo per le attività ricadenti nel Comune di Vo’ Euganeo

Nel caso il richiedente svolga produzioni plurime, gli importi di sostegno non sono sommabili.

Tutte le domande presentate e risultate ammissibili saranno finanziate, pertanto:

  • nel caso in cui l’ammontare complessivo del sostegno richiesto dovesse essere superiore alla disponibilità finanziaria, sarà applicata una riduzione proporzionale a tutte le istanze.
  • nel caso in cui l’ammontare complessivo del sostegno richiesto dovesse essere inferiore alla disponibilità finanziaria, sarà applicato un aumento proporzionale a tutte le istanze, sino al limite massimo di 7.000 €/azienda.

La scadenza sarà entro i 45 giorni successivi alla data di pubblicazione del bando sul BUR, quindi i termini per la presentazione delle domande chiuderanno il 19/10/2020.

Gli uffici di Coldiretti sono a vostra disposizione per ulteriori informazioni e per la presentazione delle domande di contributo.

Si allega decreto : Dgr_1234_20_AllegatoA_427423

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us: