Bielorussia, decine di migliaia in piazza a Minsk


Terza domenica di proteste contro la rielezione di Lukashenko. Ministero dell’Interno: “Oltre 150 arresti”
Minsk, 30 ago. (Adnkronos/Dpa) – Per la terza domenica consecutiva in Bielorussia si sono tenute manifestazioni di massa per contestare la rielezione del presidente Alexander Lukashenko e chiederne le dimissioni. Nonostante i moniti lanciati alla vigilia dalle autorità, decine di migliaia di persone hanno sfidato i divieti scendendo in piazza a Minsk nel giorno del 66esimo compleanno di Lukashenko, definito “l’ultimo dittatore d’Europa”.
Ingente è stato il dispiegamento delle forze di sicurezza, che hanno chiuso l’accesso a Piazza Indipendenza con barriere di metallo. Questo non ha fermato i manifestanti che hanno provato a forzare i blocchi scontrandosi con la polizia. Secondo il ministero dell’Interno, oltre 150 persone sono state arrestate nel pomeriggio. “Per la pace e l’indipendenza” è stato il motto scelto per le manifestazioni odierne.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Bielorussia, decine di migliaia in piazza a Minsk"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


quattordici − nove =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.