Este: Continua l’emergenza caldo, fino a mercoledì

Il bollettino regionale della protezione civile sull’emergenza calore ha reso noto ieri che l’allerta sul forte caldo resterà alta anche da oggi e sino a mercoledì 12. Secondo il dipartimento di Protezione civile è previsto lo stato di allarme climatico per disagio fisico.

Si ricorda che per segnalazioni e informazioni di ambito socio-sanitario è attivo il seguente numero verde 800 535 535, realizzato con la collaborazione del Servizio Telesoccorso e Telecontrollo, mentre per segnalazioni di eventuali emergenze di Protezione Civile è attivo il numero verde 800 990 009.

Va inoltre ricordato di attuare alcune precauzioni che i cittadini, e ancor più le persone maggiormente a rischio come gli anziani, dovrebbero osservare: “bere più liquidi (in particolare acqua), stare in casa o in zone ombreggiate e fresche e, se possibile, in ambienti condizionati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 11 e le 15). Se si percepisce un surriscaldamento corporeo, aumentare la ventilazione o, se possibile, usare un condizionatore. Nelle ore più calde, se non si ha un condizionatore in casa, è opportuno fare docce e bagni extra. Inoltre si consiglia di indossare abiti leggeri, di colore chiaro, non aderenti per permettere la circolazione dell’aria sul corpo, di evitare esercizi fisici non necessari all’aperto o in luoghi non condizionati ed evitare l’esposizione al sole diretto. E’ preferibile consumare pasti leggeri e fare attenzione all’opportuna conservazione dei cibi, e non sostare in automobili ferme al sole né lasciare mai persone, specialmente bambini o anziani, né animali domestici in auto o altri veicoli chiusi”.

Per ulteriori approfondimenti consulta la pagina sul sito istituzionale “Emergenza caldo: come proteggersi” oppure il sito della Regione Veneto.


(Comune di Este)

Please follow and like us: