Settimana europea della mobilità, 16-22 settembre 2020

logo iniziativa

Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, torna anche nel 2020 la SEM, Settimana Europea della Mobilità, che si svolge, come ogni anno, nel periodo dal 16 al 22 settembre.

La SEM è un evento voluto dall’Unione Europea destinato a presentare e discutere la riorganizzazione della mobilità cittadina nonchè a valorizzare e presentare le migliori pratiche esistenti.

Il tema dell’edizione 2020 della Settimana della Mobilità è “Emissioni zero, mobilità per tutti” e riflette l’ambizioso obiettivo di un continente che punta a diventare “carbon neutral” entro il 2050, così come dichiarato da Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, alla presentazione del Green Deal europeo.

Come è ovvio, la SEM 2020 è dedicata alla mobilità cittadina ai tempi del Coronavirus.

Ecco le 10 lezioni apprese durante il lockdown:

1. lo spazio pubblico è prezioso: le città vanno concepite per le persone, non per le auto

2. valorizziamo i lavoratori dei servizi pubblici essenziali: gli autisti dei bus, ad esempio, perchè è cruciale ridare fiducia nel servizio del trasporto pubblico locale

3. l’invisibile è diventato visibile: l’inquinamento atmosferico e acustico si è ridotto come mai prima. Cosa possiamo fare per mantenerlo a questi livelli?

4. il nostro mondo correva troppo velocemente: non serve correre, fissiamo nei quartieri il limite di velocità massimo di 30km/h

5. aria sana e stile di vita attivo: l’obesità e l’inquinamento aumentano il rischio di contrarre il Coronavirus perciò, bisogna mettere le persone in condizione di camminare e correre in bicicletta in tutta sicurezza.

6. lavorare da casa è diventata la normalità per molte persone: questo riduce il movimento dei pendolari e il traffico urbano. 

7. le auto dei genitori che accompagnano i figli a scuola sono uno dei principali motivi di traffico, aumentando così il rischio per gli altri  studenti. Se altri genitori non si sentiranno di mandare i figli a piedi o in bicicletta, il circolo vizioso non si spezzerà

8. le app sono strumenti efficaci per usare intelligentemente i sistemi di trasporto ma  funzioneranno se tutti potranno accedervi.

9. acquisti online: un’ottima soluzione durante il lockdown, senza dimenticare il potenziale delle biciclette cargo a zero emissioni!

10. alcune categorie di persone sono più vulnerabili di altre: costruiamo città a prova di carrozzina, una città accessibile in carrozzina, è accessibile da parte di tutti

Quali attività è possibile realizzare durante la SEM 2020 – Alcuni esempi compatibili con le restrizioni alla mobilità in vigore:

– organizzare visite guidate nelle zone urbane dove gli spazi delle auto, ad esempio i parcheggi, sono stati restituiti alle persone

– allestire uno stand per mostrare i grafici e  le statistiche del traffico rilevate nelle settimane della chiusura per Coronavirus

– condurre sondaggi per identificare le sfide e le opportunità dei nuovi sistemi di mobilità

– usare la creatività per praticare il distanziamento sociale, come hanno fatto in Olanda usando la baguette sul portapacchi delle biciclette per mostrare la distanza che le auto devono tenere quando superano i ciclisti

– lotteria online per promuovere la mobilità a piedi e in bicicletta

– campagna di marketing per aumentare l’appeal del trasporto pubblico

– gare creative, ad esempio, mettendo in palio un abbonamento al bus 

– social media per promuovere la mobilità a zero emissioni e l’inclusione sociale, impegnando i residenti – usare l’hashtag #MobilityWeek

– organizzare diverse gare a emissione zero, usando le app già presenti sul mercato

– organizzare una gara di selfie sui social media che mostrano persone mentre usano dei mezzi a basso impatto ambientale

– ecc ecc

Molti altri eventi possono essere organizzati in collaborazione con scuole, associazioni, attività commerciali, ecc.

Info su

https://mobilityweek.eu/home/

https://www.minambiente.it/pagina/settimana-europea-della-mobilita-2020

(Provincia di Padova)

Please follow and like us: