Il ruolo della segretaria di studio medico durante il Covid

La segretaria di studio medico si è rivelata una figura fondamentale durante l’emergenza Covid-19 ed è stato proprio negli ultimi mesi che questo ruolo è stato rivalutato dagli stessi professionisti del settore sanitario. Parliamo di una figura professionale che esiste da tempo e che ha sempre svolto un ruolo importantissimo, facendo da tramite tra il medico di base ed i pazienti. Se però in passato la segretaria rischiava di non essere valorizzata come meritava, oggi alla luce dei recenti avvenimenti possiamo dire che questo ruolo sia stato completamente rivalutato.

La segretaria di studio medico si è rivelata indispensabile per gestire l’emergenza e ha dovuto sobbarcarsi responsabilità e mansioni che prima del Covid non le spettavano. Oltre quindi ad elogiare il personale presente nelle strutture sanitarie, ricordiamoci anche di queste professioniste che hanno reso più semplice la gestione del rapporto medico di base-paziente in un periodo delicato e complesso.

Il delicato ruolo della segretaria di studio medico durante il Covid

Durante l’emergenza Covid-19 i medici di base sono stati invitati e gestire le richieste dei propri pazienti telefonicamente, per evitare di aumentare il rischio di contagi. Coloro che manifestavano sintomi sospetti non potevano recarsi personalmente in ambulatorio ed i professionisti sono stati costretti a seguire i propri pazienti al telefono, nei limiti del possibile.

In questo periodo così complesso, la figura della segretaria di studio medico si è rivelata fondamentale. Senza di essa infatti sarebbe stato impossibile per i vari professionisti riuscire a gestire i pazienti, effettuare il triage telefonico previsto e via dicendo. Parliamo dunque di un tassello che è stato indispensabile per superare questo periodo così difficile e delicato.

Non solo appuntamenti ma anche igiene e pulizia

Durante l’emergenza Covid-19 la segretaria di studio medico si è occupata in prima persona di garantire il rispetto di tutte le misure d’igiene e pulizia previste dal protocollo nazionale. Naturalmente parliamo di una figura professionale che deve sempre indossare la mascherina ma non è solo di questo che si è dovuta preoccupare la segretaria.

Igienizzare tutti gli strumenti di lavoro (Pc, penne, tastiera, ecc.) è diventata una priorità, così come sanificare le superfici all’arrivo di ogni paziente in studio. Anche se i medici di base hanno cercato il più possibile di ridurre gli accessi in ambulatorio, questo è sempre rimasto aperto al pubblico. I pazienti dunque potevano recarsi dal medico, seppur rispettando tutte le misure di sicurezza previste per il contenimento del rischio di contagio.

Una figura di riferimento per i pazienti

La segretaria di studio medico è quindi stata una vera e propria figura di riferimento per i pazienti nel periodo del Covid e continua ad esserlo. Rispondendo alle telefonate, si è occupata di fornire tutti i chiarimenti utili a coloro che potessero manifestare sintomi sospetti ma non solo. Ha dovuto gestire anche le emergenze e fare da tramite con il medico di base in qualsiasi circostanza. Possiamo dunque dire che questo è stato un ruolo di primaria importanza e che le segretarie meritano di essere ringraziate per il loro lavoro.

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Il ruolo della segretaria di studio medico durante il Covid"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


16 − 10 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.