Comunicato stampa: dichiarazione del sindaco Giordani sullo stanziamento di fondi annunciato dal Governo

Arriva da Roma una boccata di ossigeno che può farci guardare al futuro e agli equilibri di bilancio con più serenità rispetto alle previsioni davvero durissime fatte in maggio, allora escludendo aiuti statali. Mi sono mosso da subito con la più ampia attenzione per la tenuta dei conti come fa un imprenditore, partendo dai dati, monitorando da marzo in poi le perdite e cercando la quadratura sull’ipotesi peggiore e non su previsioni ottimistiche. Devo dire che gradualmente la città sta riprendendo i suoi ritmi consueti con conseguente ricaduta sulle entrate e nonostante la situazione resti altamente complessa siamo al lavoro per completare la copertura completa (mai venuta meno) dei servizi al cittadino e verificare al contempo anche i margini per qualche azione di rilancio dopo aver agito sul ristoro delle categorie più colpite come fatto con la copertura Tari. Come sempre la nostra attenzione è anzitutto alle categorie più fragili come i nostri anziani, i bambini, i servizi per le famiglie e le famiglie numerose. Allo stesso tempo dobbiamo porci il tema di come far passare il guado a tante associazioni culturali, sportive e di volontariato che costituiscono un tessuto fondamentale per Padova e rischiano di non riuscire a rialzarsi dopo la botta avuta quest’anno. In questa direzione verificheremo delle risposte generali che uniscano un sostegno a loro mirato e basato sulla qualità dei progetti ad attività utili per la cittadinanza e per vivacizzare Padova che possano sprigionarsi da queste esperienze. La situazione lo ripeto resta comunque critica, il lavoro ininterrotto e di precisione fatto coi nostri bravissimi tecnici ha scongiurato a Padova decisioni drastiche ma ora serve procedere con prudenza e parsimonia per poi non ritrovarsi senza risorse e con ammanchi di bilancio. Ai padovani posso garantire che per me i loro soldi e i denari pubblici sono sacri e quindi metterò tutta la mia esperienza e tutto il mio impegno perché sino spesi bene in un ottica di servizio alla popolazione e rilancio complessivo del nostro territorio.”

Sergio Giordani

(Padovanet – rete civica del Comune di Padova)

Please follow and like us: