Comunicato stampa: inaugurato il magnete della creatività

Il “magnete della creatività”, che fungerà da attrattore di iniziative e socialità, è frutto del lavoro di progettazione degli architetti che insegnano nelle scuole partecipanti al progetto “Arcella in&out” e dai ragazzi e insegnanti dell’Enaip di Padova.
Per tutta l’estate sarà teatro di iniziative culturali e di socialità per tutto il quartiere.

All’inaugurazione di venerdì 10 luglio, alle 18:30, sono intervenuti: gli assessori Chiara Gallani, Andrea Micalizzi, Francesca Benciolini, Diego Bonavina, Cristina Piva e Andrea Colasio, il dirigente Donola dell’Istituto Valle, a nome dei dirigenti delle scuole partner, l’ex provveditore e ideatore/promotore di “Grandi Scuole Arcella”, dott. Bergamo, il presidente della consulta Etta Andreella, il presidente dell’ordine degli architetti Giovanna Osti, il questore Isabella Fusiello, il Portavoce Condominio Galleria San Carlo, Salvatore Russotto della cooperativa Cosep, Andrea Sarno coordinatore progetto In&Out, Stefania Marini Iuav Venezia.
Dopo gli interventi delle autorità c’è stato spazio per la creatività, grazie alla disponibilità di tante associazioni e realtà del territorio che in poco tempo e in maniera gratuita hanno preparato delle attività per coinvolgere bambini, ragazzi, adulti e anziani. Tra le attività proposte “Librobus: un viaggio nelle storie, letture che trasformano”: un momento dedicato ai bambini e ai ragazzi, con letture animate e giochi, a cura degli educatori della cooperativa Cosep; caccia al tesoro fotografica, organizzata da cooperativa Sestante: la fotografia per esplorare gli spazi e le relazioni, i partecipanti verranno guidati attraverso una serie di stimoli ad esplorare
lo spazio rivitalizzato; esibizione di danza contemporanea della compagnia OnStageLab di Karen Albonetti, del Teatro ai Colli, in collaborazione con l’associazione Gli Enarmonici; esibizione di Viet Tai Chi con il maestro Fulvio Papalia della palestra new Athtletic & Martian School Center; performance di arte, danze e fuoco con la compagnia Neferdance&tribe e con gli artisti del Gipsy Circus, in collaborazione con associazione Meraki Padova e associazione Kervan.
Le attività al “magnete della creatività” proseguiranno per tutta l’estate.

Arcella In&Out è un progetto promosso da una alleanza di partner pubblici e privati, con capofila l’istituto superiore Valle, liceo “E. Curiel”, istituto comprensivo “A. Briosco”, Enaip Veneto, Cosep società cooperativa sociale, Università Iuav di Venezia, Ordine degli Architetti, associazione Arcella Ground, associazione Gli Enarmonici, Comune di Padova, Target Due S.r.l..

Arcella In&Out ha vinto un bando promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali e le attività si svolgono tra novembre 2019 e maggio 2020. Arcella In&Out ha come finalità la rigenerazione urbana di un’area del quartiere Arcella di Padova, in particolare attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini del quartiere in corsi ed attività, tra cui alcune di progettazione partecipata, promosse principalmente dalle scuole nei propri spazi. Scuole che si apriranno alla città dopo l’orario
scolastico tradizionale. Alcune di queste attività hanno l’obiettivo di favorire l’incubazione di forme di imprese culturali e creative innovative di quartiere.

(Padovanet – rete civica del Comune di Padova)

Please follow and like us: