Morte Floyd, Minnesota chiede test coronavirus a manifestanti


La richiesta del governatore Tim Walz a tutti coloro che sono scesi in piazza: “Sono profondamente preoccupato, vedremo un aumento di casi di Covid-19”
Washington, 5 giu. Il governatore del Minnesota, Tim Walz, ha chiesto che tutti i manifestanti che sono scesi in piazza dopo l’uccisione di realizzino il test per verificare se hanno contratto il coronavirus. ”Tutti coloro che hanno manifestato devono fare il test per il Covid-19”, ha dichiarato Walz su Twitter, allegando informazioni fornite dal Dipartimento della Salute del Minnesota su come effettuare l’esame diagnostico in zona.
”Se pensate di essere stati esposti, fate un test cinque giorni dopo l’evento” che può aver portato al contagio. ”Se il test sarà negativo, fate un’altra prova 14 giorni dopo l’evento. Se cominciate a manifestare sintomi, fate un test immediatamente”, ha aggiunto Walz.
Parlando delle manifestazioni, il governatore ha detto di essere ”profondamente preoccupato per questo tipo di eventi. Vedremo un aumento di casi di Covid-19. E’ inevitabile”.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Morte Floyd, Minnesota chiede test coronavirus a manifestanti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


10 + 20 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.