Coronavirus, Gualtieri “Ci vorrà tempo per recuperare”

ROMA (ITALPRESS) – “La misura del lockdown è stata decisiva per arrestare il contagio, ma ha avuto un impatto sul Pil, che nei primi tre mesi dell’anno ha fatto registrare una contrazione del 4,7% e c’è stato un forte impatto su i consumi. Tutto ciò si è riflesso sulla situazione delle imprese”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, nel corso di un’audizione nelle commissioni Bilancio di Camera e Senato. “Questa situazione richiederà del tempo per essere recuperata”, ha aggiunto Gualtieri.
“Rilanciare il Paese significa pensare al domani. Per questo, con il decreto Rilancio, vengono destinati fondi alla scuola, 1,5 miliardi, e 1,6 miliardi per l’Università e la Ricerca”, ha sottolineato il ministro.
“Ci sono poi risorse importanti per il turismo, uno dei settori più colpiti. Siamo di fronte a un provvedimento molto significativo: vogliamo sostenere un paese che ha mostrato responsabilità e che può adesso incamminarsi verso la strada della ripresa e della ripartenza”, ha aggiunto. Per Gualtieri “questo intervento conclude il trittico di misure per affontare l’emergenza e apre la strada a interventi per la ripresa che auspichiamo possa avere un livello significativo, in termini di Pil. Come tutte le crisi, anche questa può rappresentare opportunità per la modernizzazione del Paese e indirizzarsi sulla strada dello sviluppo sostenibile e innovativo”, ha concluso.
(ITALPRESS).

Please follow and like us: