Banca Mediolanum, Doris “A maggio a livello d’inizio anno”

ROMA (ITALPRESS) – “A maggio stiamo vedendo un ritorno ai livelli dei primi due mesi dell’anno. La nostra clientela è ripartita”. Lo ha detto il presidente e fondatore di Banca Mediolanum Ennio Doris nel corso della presentazione della ricerca ‘Che Italia sarà. Economia, banche e finanzà. “L’Italia ha affrontato questa crisi con debiti più elevati e con un’economia in calo ed è in una situazione più difficile degli altri. Quando si riprenderà il mercato ne beneficeranno le aziende che esportano, mentre avrà problemi il mercato interno”, ha aggiunto. “Da noi sono un grande ostacolo anche la burocrazia e i tempi di risposta. Soprattutto i più piccoli sono in difficoltà: bisogna dare soldi e fare presto”, ha osservato. Secondo Doris “criticare le banche è come sparare sulla Croce Rossa, ma se c’è questo clima qualche ragione c’è. Sui prestiti garantiti dal decreto Rilancio però, il problema burocratico non è stato della banca”.
(ITALPRESS).

Please follow and like us: