Coronavirus, in Africa oltre 78mila casi e 2.600 morti


Quasi 30mila le persone guarite. Il Sudafrica è il Paese più colpito in termini di contagi
Addis Abeba, 16 mag. (Aki) – Sono più di 78mila le persone contagiate in Africa dal coronavirus, secondo il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie dell’Unione Africana (Ua). Nel suo bollettino quotidiano si legge che il bilancio delle vittime è aumentato a 2.630, mentre quello dei guariti è di 29.452.
Il Sudafrica è il Paese più colpito in termini di contagi, con 13.500 casi confermati e 247 morti. Segue l’Egitto con 11.200 casi e 592 morti. I morti confermati per Covid-19 in Nigeria sono invece 171, 51 in Burkina Faso e Niger, 46 in Mali e 28 in Ghana.
Nell’Africa centrale è il Camerun ad aver registrato il maggior numero di morti con 139 decessi confermati, seguito dalla Repubblica democratica del Congo con 61 morti e dal Ciad con 48. Per quanto riguarda l’Africa orientale è invece il Sudan ad aver registrato il numero più alto in termini di vittime, con 91 decessi causati da complicazioni per Covid-19. Segue la Somalia con 53 vittime e il Kenya con 45.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus, in Africa oltre 78mila casi e 2.600 morti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


20 − sette =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.