Altroconsumo, alla 6° edizione asta ‘Abbassa la Bolletta’



Roma, 11 mag. Giunge alla 6° edizione l’asta Altroconsumo, “”, un’iniziativa gratuita e aperta a tutti a cui hanno preso parte 6 fra i più importanti player del mercato, volta ad offrire ai più di 21.000 utenti dell’omonimo gruppo d’acquisto la soluzione più vantaggiosa sulle bollette di energia elettrica e gas. I consumatori che hanno scelto di affidarsi alla serietà e alla trasparenza di Altroconsumo hanno visto vincere per il sesto anno consecutivo un’offerta finale ben al di sotto dei prezzi della Maggior Tutela. Hanno partecipato all’asta 6 operatori del mercato nazionale. Ad aggiudicarsi entrambe le offerte, dopo 6 ore e 39 rilanci complessivi, è stata Wekiwi, unico operatore italiano esclusivamente digital.
L’offerta per l’energia elettrica di Wekiwi sarà al 100% da fonti rinnovabili andando quindi a minimizzare l’impatto sull’ambiente riducendo al minimo l’emissione di Co2. È una scelta importante: risparmiare in modo sostenibile è possibile.
Nello specifico, per la luce, l’offerta è stata pensata nella modalità più congeniale ai clienti domestici perchè il prezzo della componente energia, che più risente delle fluttuazioni dei mercati, sarà bloccato per 12 mesi e la tariffazione è monoraria, cioè uguale in tutte le ore del giorno. Il risparmio rispetto alla tariffa di tutela è stimato in 72 euro l’anno cioè il 13% in meno. (considerando un consumo di 2.800 kWh l’anno).
Per il gas, l’offerta vincitrice è molto competitiva dal punto di vista del prezzo. Il passaggio dalla tariffa tutelata porta un risparmio di circa 178 euro annui, cioè -16%. Anche in questo caso si tratta di una tariffa con prezzo della componente energia bloccato per 12 mesi. (considerando un consumo di 1.600 smc annui).
Sommando i risultati per le due forniture, il risparmio sulla bolletta per gli utenti che hanno scelto di affidarsi al gruppo di acquisto di Altroconsumo si aggira intorno ai 250 euro annui rispetto alla tariffa regolata che è ancora la più diffusa sul mercato (60% domestici per l’energia elettrica, 50% per il gas). Le offerte sono disponibili anche per i clienti che già hanno scelto il mercato libero, è sufficiente iscriversi al gruppo d’acquisto , inserire i dati sui propri consumi e attendere il calcolo personalizzato del risparmio ottenibile.
L’iscrizione non è vincolante, gli utenti hanno l’opportunità di verificare quanto stanno spendendo e scegliere di risparmiare, in modo sostenibile decidendo senza nessun impegno se sottoscrivere l’offerta. L’asta “Abbassa la Bolletta”, grazie ad una totale trasparenza e un’attenta analisi delle varie offerte da parte degli esperti di Altroconsumo, in un mercato non sempre chiaro, ha portato nel corso degli anni i fornitori ad abbassare notevolmente i propri prezzi, tutelando così gli utenti che riescono ad ottenere importanti vantaggi e risparmi sui costi delle bollette.

(Adnkronos)

Please follow and like us: