Scudetto Serie A 2020: le ultime ipotesi sull’assegnazione

Dopo le numerose discussioni e riunioni tra i vertici della Serie A ed i vari club calcistici, la Figc ha stabilito una data per la ripresa degli allenamenti. Sono state tante le pressioni sulla federazione per la ripresa del campionato, molti club non avrebbero accettato l’interruzione della Serie A 2019/20 e diversi sarebbero stati i problemi nell’assegnazione del titolo e nella valutazione della retrocessione.

La notizia della ripresa degli allenamenti è stata accolta con entusiasmo dagli amanti di questo sport e soprattutto da coloro che avevano piazzato delle puntate sfruttando le quote sulla squadra vincente della Serie A. L’annullamento del campionato e la mancata assegnazione del titolo avrebbe infatti invalidato queste scommesse, impedendo a coloro che avevano fatto la giusta previsione di ricevere il denaro che spettava loro.

Ripresa degli allenamenti e ripresa del campionato: le date

Al momento l’unica data ufficiale è quella della ripresa degli allenamenti per i club di Serie A, che potranno tornare in campo ad allenarsi a partire dal 4 maggio.

Se la situazione non dovesse subire cambiamenti, mancherebbe dunque meno di un mese alla ripresa degli allenamenti. Le società calcistiche hanno dunque iniziato a richiamare i loro giocatori che si trovavano o che tuttora si trovano ancora all’estero: i giocatori dovranno tornare in Italia e fare due settimane di isolamento per poter essere reinseriti nel gruppo, così che per il 4 maggio l’intera rossa possa riprendere gli allenamenti, in vista della ripresa del campionato.

Mentre per gli allenamenti la data è stata stabilita, lo stesso non si può dire per la ripresa del campionato. In questo caso si possono solo fare delle ipotesi, proponendo alcuni dati probabili. Le fonti più attendibili dichiarano che il campionato di Serie A 2019/20 potrebbe ricominciare il 30 maggio oppure il 2 giugno. Manca comunque l’ufficialità ed al tempo stesso manca anche una descrizione dettagliata di come saranno eventualmente organizzate e dove si giocheranno le partite che restano da disputare per concludere questa stagione e per assegnare regolarmente il titolo di campione d’Italia.

La Serie A 2019/20 potrebbe essere sospesa?

Nonostante rispetto alle scorse settimane si siano fatti dei passi avanti e nonostante la data per la ripresa degli allenamenti rappresenti un segnale positivo, non ci sono ancora certezze che il campionato di quest’anno giungerà a termine. Bisognerà valutare l’evolversi degli eventi, tenere sotto controllo la situazione in Italia ed essere pronti a modificare in corsa le decisioni fino ad ora prese. Per quanto si sa fino ad oggi il campionato dovrebbe ricominciare ed essere portato a termine regolarmente, una scelta che andrebbe a vantaggio dello sport e dei singoli club, i quali riuscirebbero a contenere – almeno parzialmente – il danno economico e di immagine che hanno subìto in queste settimane di stop forzato e che diventerebbe ancora più incisivo se il campionato dovesse essere sospeso.

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Scudetto Serie A 2020: le ultime ipotesi sull’assegnazione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


16 − 8 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.